Agropoli, Carmelo Abbate strega il pubblico del Settembre Culturale. Si prosegue questa sera con Pesca e Impastato

 

foto Abbate

Grande successo di pubblico ieri sera, presso il Castello Angioino Aragonese di Agropoli, dove è andata in scena la seconda serata dell’XI^ edizione del Settembre Culturale. Ospite il giornalista Carmelo Abbate, che ha presentato il suo ultimo libro “Gli uomini sono bastardi – dieci storie nere e perfettamente italiane”. Giornalista, saggista e scrittore, alcune delle sue inchieste hanno attirato l’attenzione dei media di tutto il mondo, da “Newsweek” al “Washington Post”, fino alla tv iraniana. Commentatore per trasmissioni Rai, Mediaset, Sky, La7, è tra i protagonisti del programma tv, Quarto Grado, in onda su Rete 4. L’autore, intervistato da Annamaria Petolicchio, docente dell’Università di Salerno, ha raccontato dieci vicende di cronaca nera accadute in Italia, in questi ultimi anni. Un racconto che ha catturato la platea che, a margine dell’incontro, ha fatto anche una serie di domande all’autore ad approfondire vicende di cronaca che hanno sconvolto l’opinione pubblica. Il Settembre Culturale proseguirà domani, lunedì 3 settembre, con due appuntamenti, che vedranno avvicendarsi nel salotto letterario agropolese, due autori locali. Alle ore 18,30 sarà la volta di Antonio Pesca, che presenterà il suo “Lancette spezzate”, su Aldo Moro. Seguirà, alle ore 20.00, Giovanni Impastato, fratello del giornalista Peppino, assassinato dalla mafia nel 1978. Presenterà “Oltre i cento passi”, nel quale fa il punto sulle mafie in Italia, dall’Osservatorio di Casa Memoria e del Centro Impastato, da 40 anni in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata. Martedì 4 settembre, alle ore 20.00, a presentare la sua ultima creazione dal titolo “Pensare il futuro” sarà Vincenzo Pepe, incentrato su tematiche ambientali. Il presidente di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo, sarà intervistato dal giornalista Rai, Giuseppe Malara.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...