Campania, Stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili in utilizzo presso le PP.AA. della Regione 

REGIONE LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI
Con decreto dirigenziale n. 43 del 25 otttobre 2018 pubblicato sul Burc della Regione Campania del 29 ottobre 2018 è stato approvato l’avviso pubblico per la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili in utilizzo presso le PP.AA. della Regione Campania. L’avviso pubblico ha la finalità di attivare interventi di stabilizzazione del bacino dei L.S.U. della Campania, mediante l’individuazione dei datori di lavoro pubblici interessati all’assunzione. Infatti è stato approvato l’elenco degli Enti che hanno manifestato interesse alla stabilizzazione per complessivi n. 62 lavoratori socialmente utili. A tal proposito lo scorso mee di Settembre è stata stipulata la convenzione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Campania, per incentivare la stabilizzazione dei Lavoratori Socilamente Utili compresi nel c.d. bacino LSU a carico del FNOF. La Regione Campania riconosce agli Enti che assumono i lavoratori socialmente utili con contratti di lavoro a tempo indeterminato (part-time e full-time) il seguente incentivo € 9.296,22 – per 4 (quattro) annualità per un totale di € 37.184,88. Qualora il rapporto di lavoro dovesse essere interrotto prima dei 5 ( cinque) anni dalla data di assunzione senza giusta causa o giustificato motivo, la Regione Campania si riserva il diritto di richiedere la restituzione delle somme erogate previa valutazione delle cause che hanno determinato la cessazione del rapporto di lavoro. Le istanze, corredate della documentazione richiesta,dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 13,00 del 15° giorno successivo alla data di pubblicazione sul Burc della Regione Campania, all’indirizzo pec: staff.501191@pec.regione.campania.it.

REDAZIONE

Annunci