Agropoli, i volontari del circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli ripuliscono il sentiero da Trentova al Sauco

agropoli-trentova-riqualificazione
Ieri i volontari di Legambiente Agropoli insieme a Danilo Palmieri hanno pulito per l’ennesima volta il sentiero da Trentova al Saùco, raccogliendo cinque sacchi grandi contenenti: bottiglie di plastica e di vetro, un materassino, una coperta, bidoni e contenitori di plastica, cartoni e materiale vario di plastica. “Senza l’intervento periodico dei volontari il sentiero rischia di diventare una discarica a cielo aperto-fanno sapere dal Circolo Legambiente Stella Mari di Agropoli- L’area naturalistica Trentova-Tresino è la porta del Parco nazionale Cilento Vallo di Diano Alburni ed è Sito di Importanza Comunitaria, quindi un luogo di notevole pregio naturalistico e paesaggistico, per cui ha bisogno di una cura per l’ambiente che non può essere affidata solo al volontariato, ma richiede un investimento economico costante da parte degli Enti preposti-sottolineano-Per questo chiediamo all’Amministrazione Comunale di Agropoli di prevedere nel prossimo bilancio preventivo risorse adeguate per la pulizia e manutenzione del sentiero, in particolare quando saranno finiti i lavori di riqualificazione dei sentieri. Chiediamo, inoltre, al Presidente del Parco e al Comandante dei carabinieri forestali di intensificare i controlli per evitare i frequenti abusi che vengono perpetrati da incivili: transito con fuoristrada e quad, tagli indiscriminati di alberi, deposito di immondizia” concludono così i componenti del circolo di Legambiente.

REDAZIONE

Annunci