LUSTRA, EMOZIONI E MOMENTI DI ALLEGRIA HANNO ALLIETATO L’XI ED. DEL PREMIO “GIUSEPPE RIPA”

48371662_2198138170512912_8987078488305434624_o47376537_2198123823847680_3480099793928192000_o (1)48312916_2198139520512777_1392612535496081408_o“Noi abbiamo gettato il seme, sta a voi saperlo coltivare affinché il germoglio sia rigoglioso e fertile” è stato questo lo slogan che ha animato l’XI ed. del premio di giornalismo “Giuseppe Ripa” Il Cilento e oltre..sui giornali , evento nato per ricordare il compianto giornalista scomparso nel 2005 e decano del giornalismo cilentano. Sulla base del suo pensiero estrapolato da “La Rivota del Cilento” del Gennaio 1964 si è svolta la cerimonia di premiazione Domenica scorsa presso la splendida location del Convento di San Francesco di Lustra. L’evento che ha visto la sua prima edizione nel Dicembre 2008, è stato organizzato dalla Pro Loco San Martino Cilento guidata dal Presidente Angelo Niglio in collaborazione con il Centro Culturale Studi Storici “Il Saggio” di Eboli ed è a cura del prof. Gaetano Marabello. Nel corso della serata, tra sorrisi e momenti di grande emozione che hanno scaldato il cuore dei presenti, ciascuno dei premiati ha dedicato un pensiero al lavoro svolto e che continua a svolgere a favore del territorio cilentano, ricordando in alcuni casi anche dei particolari aneddoti riguardanti l’amico Giuseppe Ripa. Per l’occasione sono state consegnate delle targhe e delle pergamene con motivazione ai giornalisti che la giuria ha ritenuto meritevoli del riconoscimento per il loro impegno a favore di questa splendida terra che è il Cilento, ma non solo. Il tutto si è concluso poi con una simpatica foto di gruppo che oltre ai premiati, ha coinvolto anche i presenti che hanno voluto partecipare alla manifestazione nonostante le avversità del tempo. I giornalisti premiati di questa edizione 2018 sono Clodomiro Tarsia e Margherita Siani (Il Mattino), il giornalista Enzo Landolfi di Salerno, Andrea Perciato di Pellezzano ed Anna Laurito di Agropoli giornalista pubblicista presso l’emittente televisiva di Cilento Channel. Per la Sezione “Giornalismo d’inchiesta – Angelo Vassallo” invece è stato dato un riconoscimento ad Antonio Lanzotto e per la Sezione “Giornalismo come impegno civico” è stato premiato Nello Amato. Inoltre nel corso della serata sono stati premiati il prof. Gaetano Marabello per il suo appassionato contributo di ricerche storiche e giornalistiche, fin dalla fondazione del Premio, sulla figura e le opere di “Giuseppe Ripa” e l’arch. Silvio Cossa per il suo contributo di conduttore e divulgatore del Premio in questi ultimi anni.

REDAZIONE

Annunci