IL RETTORE DELL’UNIVERSITÀ DI SALERNO AD AQUARA PER IL CONVEGNO SULLA VALORIZZAZIONE DELLE AREE INTERNE

Locandina Aquara Rettore.jpg

Mercoledi 19 dicembre ore 17 – Oratorio parrocchiale, Corso Umberto I

 

“Saperi e sviluppo: il ruolo dell’Università per la valorizzazione delle aree interne”. È questo il titolo dell’incontro al quale prenderà parte ad Aquara, mercoledi 19 dicembre alle ore 17, il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti. Evento durante il quale il rettore si confronterà con sindaci ed amministratori comunali del territorio.

L’incontro – che si svolgerà nella sala parrocchiale e che sarà moderato da Lucia Baldino, Coordinatrice dell’associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani  –  vedrà l’intervento del sindaco di Aquara, Antonio Marino e del delegato del rettore al placement, Francesco Colace.

Università, formazione, opportunità, infrastrutture. Questi alcuni dei temi cari agli amministratori dei piccoli comuni delle aree interne a Sud di Salerno preoccupati dai dati dall’ultimo rapporto Istat che prevede, per il Mezzogiorno, una perdita di 3 milioni e mezzo di abitanti nei prossimi quarant’anni, il 25% di popolazione in meno a causa dello spopolamento, del crollo delle nascite e dell’emigrazione economica.

«L’incontro con il rettore Tommasetti – dice il sindaco di Aquara Antonio Marino – vuole essere un’occasione per raccogliere gli spunti e le idee migliori e ripensare insieme alle opportunità che possono nascere nella collaborazione fra istituzioni e cultura».

C.S.

Annunci