AGROPOLI, FALSI ADETTI ENEL IN GIRO PER LA CITTA’: SI INVITA A FARE ATTENZIONE

truffa-anziani2-550.jpg

Ancora truffe nella città di Agropoli. A segnalarlo attraverso i social alcuni cittadini del posto che hanno denunciato la presenza di due ragazzi con giubbino blu e cappuccio che si presenterebbero alla porta delle abitazioni in veste di addetti Enel. “Hanno suonato il campanello dicendo di essere addetti Enel-ha messo in risalto una cittadina- Ho risposto di essere impegnata e che non avrei aperto e uno dei due mi ha chiesto di entrare per lasciare una “scheda”-spiega- ho detto di poter riporre tutto nella casella della posta ma sono andati via senza lasciare niente. Purtroppo non sono riuscita a vedere che auto avessero. Sono arrivati intorno alle 13,30 al parco Testene”. Secondo alcune testimonianze diverse sono le contrade dove i due giovani si sarebbero aggirati: non solo il parco Testene ma anche per via Taverne, via Piave e nelel zone periferiche della città nel corso della mattinata di ieri. Si invita dunque a prestare la massima attenzione in particolare gli anziani soggetti più vulnerabili e a diffidare di questi truffatori. Nel caso qualcuno dovesse presentarsi alla propria porta, è opportuno chiedere l’esibizione del tesserino di riconoscimento che hanno tutti gli addetti commerciali di Enel Energia, la società del Gruppo che opera nel mercato libero dell’elettricità e del ga, e tutti i tecnici di e-distribuzione, la società di Enel che gestisce la rete elettrica. Le verifiche dei controlli elettrici solitamente vengono effettate a distanza. Solo in alcuni casi occorre una verifica del contatore direttamente sul posto attraverso personale qualificato.

REDAZIONE

Annunci