SP 430 detta ‘Cilentana’ passa all’ANAS

Viadotto Chiusa

In questi giorni viene formalizzato il passaggio di competenze dalla Provincia di Salerno all’ANAS della SP 430, detta “Cilentana”. La superstrada cilentana è una delle infrastrutture più importanti nel collegamento fra i Comuni di tutto il Cilento.
“Voglio fare il punto della situazione – dichiara Il Presidente della Provincia, Michele Strianese – su questa importante arteria che attraversa tutto il Cilento. E mi piace farlo con dati alla mano, non con semplici chiacchiere di spicciola propaganda elettorale. Solo dal 2015 al 2018 la Provincia di Salerno ha impegnato € 10.810.795,26 per interventi di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento della SP 430, inclusi lavori di ricostruzione e consolidamento strutturale del viadotto “Chiusa”. In merito, faccio solo notare che, nel giro di pochi mesi, la Regione Campania ci ha finanziato l’opera con fondi POR Campania a fine febbraio 2016, parliamo di 5.300.000 euro, e che, a decorrere dallo stesso anno, abbiamo riaperto la strada realizzando ex novo un viadotto di grandi dimensioni, dando prova di efficienza davvero ‘europea’.”
“Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria e straordinaria – continua il Presidente Strianese – l’Ente che mi onoro di presiedere, ha destinato nel corso degli anni risorse notevoli in generale, che vanno considerate enormi se riferite alle effettive disponibilità finanziarie, all’unico scopo di garantire il diritto costituzionale alla libera e sicura circolazione. Sono stati impegnati € 993.148,87 nel 2018, € 1.391.388,46 nel 2017, € 172.886,91 nel 2016, € 2.953.371,02 nel 2015. Ringrazio tutto il settore Viabilità, diretto da Domenico Ranesi, per il lavoro svolto in questi anni. Nello specifico mi riservo di consegnare a chiunque ne faccia richiesta la localizzazione georeferenziata e gli importi precisi per ogni singolo intervento”

C.S.

Annunci