AGROPOLI, EDUCAZIONE AMBIENTALE E TUTELA DELL’AMBIENTE: LE INIZIATIVE DEL CIRCOLO LEGAMBIENTE STELLA MARIS DI AGROPOLI

portodiagropoli
Il circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli per l’anno 2019 ha programmato diverse iniziative che intende realizzare con due obiettivi strategici: l’educazione ambientale e la tutela dell’ambiente. “Per questo riteniamo fondamentale il coinvolgimento degli alunni della scuola primaria, degli studenti delle scuole superiori e l’attività sportiva eco-sostenibile-fanno sapere-Abbiamo previsto un’intensa attività di trekking e uscite in canoa durante le quali effettueremo anche la pulizia dei sentieri, della costa e un’azione di monitoraggio ambientale nell’ambito del progetto Legambiente nazionale ” volontari per natura”. Il programma fino al mese di luglio è il seguente: 18 febbraio liceo scientifico Gatto di Agropoli trasmissione documentario “ Domani” e dibattito sull’economia circolare; 2 -14 marzo monitoraggio e pulizia sentiero da Trentova a scogliera di Pastena con gli studenti del liceo scientifico Gatto di Agropoli; – fine marzo, insieme al circolo Legambiente di Torchiara, premiazione alunni scuola primaria San Marco che hanno partecipato al bando: “ che albero sei? “, nell’ambito della festa dell’albero ; – 6 aprile trekking e pulizia sentiero da Cetara a Raito; – 12 maggio trekking e pulizia sentiero, in collaborazione con CAI Salerno e Napoli, da San Marco di Castellabate ad Ogliastro marina; -24-25-26 maggio “ spiagge pulite” con alunni e studenti per liberare le spiagge e fondali dai rifiuti abbandonati; -1-2 giugno nell’ambito delle iniziative “ Giornata dei cammini”, in collaborazione con Vienna Cammarota guida AIGAE, due giorni di trekking e uscita in canoa per pulizia sentiero e costa da Agropoli a Santa Maria di Castellabate; -luglio ( data da definire) “ Vele Spiegate”, progetto di volontariato e monitoraggio scientifico per raccogliere e monitorare i rifiuti marini nel Parco nazionale Cilento-Vallo di Diano-Alburni; – luglio( data da definire) “ Ricicla Estate”, campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata; – luglio ( data da definire) seconda edizione di FestAmbiente, in collaborazione con l’Associazione “ Mediterraneo mare che unisce”, due giorni di dibattiti sull’economia circolare, promozione della dieta mediterranea e dei prodotti slow food.

C.S.

Annunci