Camerota, progetto asilo nido ammesso a finanziamento: arrivano 300 mila euro

nido--famiglie-asilo-coetanei-26266.jpg

«Questo è un risultato straordinario finalmente la possibilità di rivisitare completamente la scuola per l’infanzia, tra l’altro credo sia anche uno dei finanziamenti più cospicui dell’intera Campania che viene messo a disposizione del Comune di Camerota. E soprattutto la dimostrazione di quanto questa Amministrazione tenga ai bambini e all’istruzione, quindi sicurezza, adeguamento e possibilità di nuove strutture. Siamo contenti di cogliere tante opportunità a prova di quanto sia attenta l’azione progettuale di questa squadra. Ogni assessore, ogni consigliere si dedica alle proprie funzioni e sono tanti i canali aperti con gli entri sovracomunali». E’ soddisfatto il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, all’indomani dell’ammissione a finanziamento del progetto che vedrà la ristrutturazione della scuola dell’Infanzia di Marina di Camerota e la realizzazione di un asilo nido, sempre nella sede di via Sulmona.

«Si è pensato ad una struttura comunale che potesse aiutare le famiglie per un supporto anche nel periodo estivo e logicamente si è pensato di realizzare l’opera alla frazione Marina visto che che molte mamma del nostro comune, sopratutto nel periodo estivo, scendono anche dai paesi interni per lavorare a Marina – precisa Vincenza Perazzo, assessore con delega alla Pubblica istruzione -. E’ inoltre anche un’opportunità per modernizzare la struttura di Marina come appunto specificava il sindaco. Siamo molto soddisfatti per il risultato raggiunto che è un punto di partenza per la realizzazione dell’opera». Il Comune di Camerota ha dunque ricevuto 300 mila euro dalla Regione Campania. Sono fondi provenienti dal Por Campania 2014-2020 con l’obiettivo specifico di realizzare, ristrutturare, adeguare, ammodernare o qualificare strutture/servizi educativi nell’ambito del sistema integrato regionale di educazione e di istruzione. Dopo il finanziamento per la realizzazione di una palestra presso la scuola media, arrivano anche i fondi per l’asilo nido. «Avanti così» ha chiosato il sindaco Mario Salvatore Scarpitta.

C.S.

Annunci