OGLIASTRO CILENTO, RUBANO SU AUTO IN SOSTA. ARRESTATI DAI CARABINIERI

carabinieri2

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, hanno conseguito un altro importante risultato nella lotta al fenomeno dei reati predatori che sta affliggendo il territorio cilentano.

Dopo la serie di arresti operanti nei mesi di gennaio e febbraio del corrente anno nei confronti di vari soggetti dediti a furti in appartamento e opifici della zona, questa volta è toccato a due giovani di Agropoli e Capaccio Scalo, un 25enne e un 19enne, che nella notte del 25 febbraio 2019 sono stati pizzicati dai militari della Stazione di Ogliastro Cilento con le mani nel sacco.

I predetti, nel corso della nottata, venivano infatti intercettati dai militari operanti mentre facevano carburante, nei pressi di un noto distributore, mediante una tessera sottratta poco prima, unitamente a 5 autoradio di varie marche e modello, ai danni di altrettante autovetture regolarmente parcheggiate nei pressi della locale area industriale. La perquisizione personale e veicolare consentiva di rinvenire anche gli arnesi da scasso utilizzati per il furto.

I prevenuti, dopo le operazioni di fotosegnalamento, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari e in attesa del rito per direttissima.

Continuano intanto i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, soprattutto nottetempo, per contrastare i reati predatori in tuto il comprensorio.

C.S.

Annunci