MI ILLUMINO DI MENO 2019: L’ECONOMIA CHE RIGENERA IL FUTURO”

53136683_2272098249694595_689134769727864832_o
 
ECONOMIA E FINANZA CIRCOLARE. LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO ADERISCONO PER L’UNDICESIMO ANNO CONSECUTIVO ALL’INIZIATIVA “M’ILLUMINO DI MENO” CON IL MESSAGGIO “L’ECONOMIA CHE RI-GENERA IL FUTURO”     Il Credito Cooperativo italiano aderisce per l’undicesimo anno consecutivo all’iniziativa “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Rai Radio 2 per la Giornata del Risparmio energetico che si svolgerà venerdì 1 marzo. In questa occasione Federcasse (la Federazione italiana delle BCC e Casse Rurali) ha proposto alle Banche di Credito Cooperativo di ideare iniziative di risparmio energetico che abbiano come filo conduttore “L’economia che ri-genera il futuro”. E’ difatti questo lo slogan scelto per raccontare il modo “differente” di fare banca delle BCC e collegandolo idealmente al tema dell’economia circolare, ma con una valenza del tutto originale. Le BCC difatti, in quanto banche locali cooperative e mutualistiche, destinano per legge almeno il 95% dei prestiti nella propria zona di operatività, ovvero dove raccolgono il risparmio innescando un “circuito virtuoso” in tema di sviluppo locale.  Rispetto al tema più generale dell’economia circolare – scelto quest’anno per caratterizzare la Giornata del 1 marzo – come imperativo a riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, rigenerare, il Credito Cooperativo ha proposto alle BCC, oltre alle consuete “buone azioni” di risparmio energetico quali lo spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili, un grande “Book Swap party”, una festa nella quale scambiarsi libri usati coinvolgendo collaboratori, soci, clienti. Sul portale di “storie” di BCC – www.nelcuoredelpaese.it – è stata creata una sezione apposita con il Decalogo della famiglia circolare e dal quale è possibile scaricare il segnalibro BCC M’illumino di meno.  In tema di risparmio energetico, il Credito Cooperativo può offrire alle singole BCC ed ai loro soci e clienti il supporto del Consorzio BCC Energia, che promuove l’acquisto di energia proveniente unicamente da fonti rinnovabili. Nel 2018 le BCC hanno consumato 115.626.422 kWh di energia green a condizioni agevolate.  E ancora – dopo l’attività di finanziamento per la diffusione delle energie rinnovabili svolta in partnership con Legambiente (270 milioni di euro per 5.700 finanziamenti) – le BCC nell’ultimo anno hanno erogato circa 38 milioni di euro per finanziamenti green a favore di 1.171 beneficiari tra famiglie e imprese.
LA BCC BUCCINO COMUNI CILENTANI HA ADERITO CON UN’INIZIATIVA CHE RIGUARDA L’EDUCAZIONE E LE SCUOLE. i Giovani Soci di BCC Buccino Comuni Cilentani distribuiranno infatti nelle scuole del territorio il decalogo del risparmio energetico per formare all’importanza del risparmio seguendo semplici e poche regole quotidiane per fare ciascuno la propria parte.
C.S.
Annunci