AGROPOLI, 10.000 PRESENZE PREMIANO L’ASSOCIAZIONE “IL CARRO” PER LA PRIMA SFILATA DI CARNEVALE

carnevale di agropoli 3 marzo 2019
Circa 10.000 le presenze ad Agropoli tra cittadini, persone dei paesi limitrofi e turisti per la prima grande sfilata dei carri allegorici di Carnevale. Un successo mai verificatosi prima d’ora in città, in una domenica all’insegna del divertimento e dell’allegria. Anche e soprattutto il clima favorevole ha raccolto migliaia di persone in via Salvo D’acquisto, in via Pio X e in piazza Vittorio Veneto per assistere alla prima sfilata tradizionale del Carnevale di Agropoli. I numeri sono tutti positivi: plauso all’associazione “il Carro” con il presidente Mario Picariello a alla bravura dei maestri cartapestai che hanno relizzato carri fantastici e che non hanno nulla da inviadiare a Viareggio. L’organizzazione sulla viabilità e la sicurezza impeccabile, con il Comandante Carmine Di Biasi della polizia Municipale di Agropoli che ha fatto un lavoro straordinario anche sul sequestro e repressione di oggetti vietati, tipo bombolette spray e altro materiale pericoloso. I Carabinieri della Compagnia di Agropoli coordinati dal Capitano Francesco Manna, sempre attenti e meticolosi, hanno contribuito in modo straordinario insieme alla protezione Civile di Agropoli e alla Croce Azzurra. La sfilata è partita da via Salvo D’Acquisto intorno alle ore 16.00 con in prima fila il carro rappresentativo di Agropoli. A seguire Rione Giotto ha presentato Vero o Falso? che ha trattato il tema delle fake news (le notizie false). Re Kaiardin è il titolo del carro realizzato da Eredita Carnival e Carta in Arte che a distanza di diciotto anni ha voluto rivisitare nella sua immagine il simbolo del Carnevale di Agropoli appunto Kaiardin. Il Rione Varco Cilentano ha realizzato invece: The Shark che raffigura le difficoltà degli squali a sopravvivere nei mari sempre più inquinati. Il Circo che vogliamo è il titolo del carro di Rione Mattine che ha voluto diffondere una giusta informazione sul mondo che si cela dietro i circhi equestri. Passaro and Friends con Yuppi Du interpretato all’epoca da Adriano Celentano ha voluto rappresentare l’ideale del mondo che vorremmo. Il Rione Piano delle Pere con il carro dal titolo Un Mondo migliore ha lanciato un messaggio forte contro l’inquinamento. A chiudere il corteo carnevalesco, Il Pifferaio del Rione Moio 2, carro prettamente politico che invita il popolo italiano a non farsi irretire nella fitta rete di false promesse. Da registrare infine una strepitosa audiences sul canale televisivo 636 di Cilento Channel che ha realizzato la diretta televisiva dell’evento dalle ore 15.30 alle ore 20.00. Martedì 5 Marzo si replica con la tradizionale sfilata a partire dalle ore 14.30 dal lungomare San Marco di Agropoli e sempre in diretta tv.

Annunci