AGROPOLI,CASO MENINGITE:RAGAZZO RICOVERATO AL “COTUGNO” DI NAPOLI

downloadfile-2.jpg
Caso di meningite ad Agropoli: ragazzo ricoverato al “Cotugno” di Napoli e profilassi per coloro che sono stati in contatto con lui.

E’ stato accertato nella giornata odierna un caso di meningite batterica a carico di un ragazzo frequentante un Istituto superiore di Agropoli. La diagnosi è stata operata con solerzia dai sanitari dell’ospedale di Vallo della Lucania che hanno disposto il trasferimento del giovane presso l’ospedale “Cotugno” di Napoli. Il sindaco Adamo Coppola e l’assessore alla Pubblica Istruzione nonché dirigente medico presso il nosocomio vallese, Rosa Lampasona sono in contatto costante con il dirigente dell’Ufficio Prevenzione dell’Asl Salerno, dott. Pierangelo Perito e con il dirigente scolastico dell’Istituto. La stessa Asl ha disposto la profilassi, a base di antibiotici, per compagni di classe e relativi genitori, oltre che delle persone che sono venute in contatto con il giovane. Inoltre si è proceduto alla sanificazione dei locali della scuola. Le lezioni nella giornata di domani, 13 marzo, si svolgeranno regolarmente. La situazione al momento risulta sotto controllo.

COMUNICATO STAMPA

Annunci