MONTECORICE, AL VIA LA MESSA IN SICUREZZA DEL LITORALE CAPITELLO E SISTEMAZIONE DI ALCUNI TRATTI DI STRADA AMMALORATI

29497321_10214297339774904_2703632280877242542_n.jpg
Fondi pari a 50mila euro anche per il comune di Montecorice. Le risorse che spettano ai comuni con popolazione compresa tra 2000 e 5000 abitanti come stabilito dal Ministero dell’interno sono stati assegnati per l’anno 2019 ai comuni per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, nel limite complessivo di 400 milioni di euro.

Il comune costiero, guidato dal sindaco Pierpaolo Piccirilli, ha deciso di investire tale finanziamento per la messa in sicurezza di un tratto di lungomare in località Capitiello e della frazione di Agnone: attulamente interdetta al traffico in quanto un tratto della carreggiata è parzialmente crollato; tale dissesto infatti è stato causato dall’insieme dei numerosi eventi di moto ondoso, avvenuti in più occasioni, tali fenomeni hanno scalzato la fondazione del muro di contenimento realizzato e protezione della strada, facendo si che sia stato eroso ed asportato il sottofondo stradale, per cui è avvenuto il cedimento della strada.

Altro intervento previsto per il comune di Montecorie  è la messa in sicurezza della passerella pedonale in legno di collegamento Capitello-Pontile con sistemazione delle travi in legno gravemente ammalorate e del parapetto: attualmente tale passerella è chiusa al transito per pericolo di crollo dovuto alle travi portanti e parapetto in legno notevolmente ammalorati. Infine è previsto un intervento di ripristino anche per piccoli tratti di tappetino in diverse strade comunali che risultano ammalorate.

REDAZIONE

Annunci