Domenica la cerimonia di chiusura del progetto “Agropoli, una spiaggia amica per una estate solidale”.

locandina (2) (2).jpg
E’ in programma domenica 8 settembre, a partire dalle ore 9.00, E…state in CRI, la giornata di chiusura del progetto “Agropoli, una spiaggia amica per una estate solidale”. Si parte alle ore 9.00 (fino alle 11.00), presso la sede della Croce Rossa Italiana – Comitato di Agropoli e del Cilento, in viale Lombardia, con laboratori sensoriali e artigianali. Quindi ci si sposta presso il lido “Il Raggio verde”, dove si svolgeranno spettacoli di animazione e tanto altro. Al termine, ci sarà un pranzo sociale, offerto dalla Croce Rossa. L’iniziativa, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Agropoli, vedrà la partecipazione delle diverse associazioni di persone diversamente abili presenti sul territorio ovvero: Famiglie in rete, ConRett Onlus, Fuori dal Silenzio, Cilento4All, F.A.B.A., Orizzonte, Lume, Unitalsi.
Il progetto “Agropoli, una spiaggia amica per una estate solidale” ha previsto la presenza degli operatori della Croce Rossa Italiana su una spiaggia attrezzata al fine di garantire l’accesso all’arenile e l’assistenza alle persone che presentano condizioni di vulnerabilità, come portatori di handicap e persone a scarsa deambulazione. Il progetto è stato attuato presso la spiaggia sociale, in collaborazione con lo stabilimento balneare “Il Raggio Verde” ed il Comune di Agropoli.
Il personale della CRI ha garantito assistenza e primo soccorso. Oltre alle attrezzature di base, la spiaggia è stata munita di sedie J.O.B., per consentire il trasporto su sabbia e l’entrata in acqua alle persone con scarsa mobilità. Quest’anno l’attività è stata estesa anche agli anziani.
L’iniziativa si è avvalsa del contributo, oltre che del Comune di Agropoli, dell’Università Partenope di Napoli, dell’Associazione Cilento 4 All e della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali (acronimo FISDIR).
«Crediamo molto nelle sinergie – evidenziano il sindaco Adamo Coppola e l’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo – per giungere ad un’Agropoli sempre più accessibile. La spiaggia sociale da noi ideata nel 2017, con la collaborazione della titolare del lido “Il Raggio verde”, vede l’intesa molto proficua con la CRI e la sua presidente Gianna Infante, che ha sviluppato un progetto che ha portato ad implementare servizi a favore dei diversamente abili e persone con difficoltà motorie. Una collaborazione che si è rivelata vincente, perché sempre più apprezzata dagli utenti».
«Il motto della CRI – dichiara la presidente della CRI Agropoli e del Cilento, Gianna Infante – è non lasciare mai nessuno solo. E il progetto, da noi ideato e finanziato dal nostro Comitato Centrale, con il bando “E…state con CRI”, va proprio in questa direzione. E il risultato più bello è vedere il sorriso delle tante persone con disabilità che hanno potuto godere del mare e del sole, abbattendo quelle barriere che, da soli, appaiono insormontabili».

c.s.

Annunci