CASTELLABATE,IL CONSIGLIERE D’OPPOSIZIONE MAURANO VUOLE CHIAREZZA SUI PROVENTI DELLA TASSA DI SOGGIORNO DEL 2018

1497733_10202097358028764_1281364706_n

Il consigliere d’opposizione Luigi Maurano vuole fare chiarezza su come siano stati utilizzati i proventi della tassa di soggiorno del 2018, chiarezza soprattutto per i cittadini che hanno il diritto di sapere dove siano finiti e come sono stati utilizzati dei fondi destinati allo sviluppo del turismo nella nota località cilentana.

Nella giornata di ieri, Maurano ha effettuato una richiesta di sollecito all’amministrazione, per ottenere una risposta che attende da più di 6 mesi e poi ha rilasciato il seguente comunicato stampa:

Il 9 Aprile 2019 presentai un’interrogazione per sapere come mai non era stato redatto un piano d’investimento ed utilizzazione dell’imposta di soggiorno e come mai non erano stati interpellati gli operatori del settore per ascoltare le loro proposte in merito. Ad oggi nessuna risposta è stata data dall’Amministrazione, nonostante la normativa preveda che bisogna farlo entro 30 giorni. Quindi a distanza di 6 mesi l’Amministrazione non vuole rendere noto e spiegare come sono stati spesi i proventi della tassa di soggiorno del 2018 (235.876,75 euro).Per regolamento queste risorse dovrebbero finanziare <<interventi in materia di turismo, compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, valorizzazione e promozione del territorio e della sua offerta ricettiva, per manifestazioni ed eventi nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali, nonché dei relativi servizi pubblici>>. Sono stati utilizzati effettivamente per questo??? È un diritto di tutti i cittadini sapere come e quando vengono spesi questi soldi. In una Pubblica Amministrazione SANA la chiarezza e l’informazione sull’utilizzo dei soldi PUBBLICI dovrebbero rappresentare la normalità.A Castellabate invece bisogna combattere anche per questo. Per tale motivo stamattina ho protocollato una nota di sollecito al fine di fare luce su di un argomento che, al momento, presenta molte ombre.

Come già accade da vario tempo, il consigliere Luigi Maurano continua a “combattere” per la trasparenza nell’amministrazione di Castellabate, chiedendo rispetto per la Democrazia e per i cittadini castellani.

Redazione