CAPACCIO PAESTUM, AL VIA L’ORDINANZA CONTRO I ROGHI TOSSICI

1562094553.jpg

Il Sindaco Alfieri, ponendo la firma sull’ordinanza, punta a mettere fine alla questione dello smaltimento illegale dei rifiuti agricoli, pericolosi e non, tramite combustione. Questione che si era fatta sempre più urgente negli ultimi giorni, con un aumento delle segnalazioni di roghi tossici sul territorio capaccese. Con questOprovvedimento, verranno rese più elevate le sanzioni per i trasgressori, che potranno arrivare fino alla somma di 500 euro, e i controlli saranno più serrati. Inoltre, annualmente, le aziende con un fatturato superiore agli 8 mila euro, dovranno presentare all’ufficio ambiente una copia del registro di carico e scarico dei rifiuti pericolosi. Per la mancata presentazione, ci sarà una sanzione fino a 500 euro, anche in questo caso.

L’ordinanza prevede lo smaltimento dei rifiuti secondo termini di legge, ed è stato posto il divieto di appiccare roghi prima dell’alba e dopo il tramonto, e di smaltire rifiuti pericolosi e non tramite combustione.

Dovranno essere raccolti e smaltiti o a cadenza trimestrale o quando il quantitativo raggiunge i 10 metri cubi in caso di rifiuti pericolosi e 20 di non pericolosi.

 

PASQUALE D’AGOSTINO

Annunci