Prosegue il Natale delle meraviglie: tanti gli eventi in programma. E torna il tradizionale Presepe vivente

Presepe vivente.jpg

Saranno giorni ricchi di eventi ad Agropoli, quelli che seguiranno, inclusi nel cartellone del “Natale delle meraviglie”. Dopo il successo dei precedenti weekend, durante i quali la città di Agropoli ha visto la presenza di migliaia di persone che hanno scelto la località porta del Cilento per farsi avvolgere dall’atmosfera natalizia e prendere parte alle tante iniziative messe in campo, per adulti e bambini, sono attese tantissime persone anche nei prossimi giorni. L’evento clou è rappresentato certamente dal Presepe vivente, una tradizione che torna nel centro storico dopo alcuni anni di stop. Sono previste quattro rappresentazioni, nei giorni 25, 28, 29 dicembre e 5 gennaio. Una passeggiata storica nel suggestivo borgo cittadino ambientata nel 1200, al tempo di San Francesco. A memoria del passaggio del poverello di Assisi nella comunità cilentana, il presepe sarà un percorso figurato, con qualche scena narrata, per rivivere l’atmosfera di allora, lungo i caratteristici vicoli del centro storico. Il percorso sarà articolato in diverse sezioni con punto di accoglienza in via Emanuele Di Sergio.

Saranno operativi i mercatini artigianali e di Natale, tra enogastronomia, musica, artigianato, prodotti tipici. Il percorso da Piazza Vittorio Veneto, attraversa Corso Garibaldi, via Patella, gli Scaloni, per giungere al borgo antico. E da qui, gli ospiti potranno raggiungere il Castello Angioino Aragonese, per visitare il “Castello incantato, la vera dimora di Babbo Natale”. La struttura, tra le più grandi di Italia, ha registrato oltre 1.500 ingressi solo nello scorso fine settimana, di utenti provenienti da ogni parte della Penisola (orari di apertura 17-20 e dal 21 al 30 dicembre anche al mattino, dalle ore 10-13). E’ possibile ammirare inoltre un’affascinante mostra di presepi artistici (sale nuove del Castello). In Piazza della Repubblica, di fronte alla chiesa S. Maria delle Grazie, è posizionata invece la Natività: personaggi in cartapesta dell’altezza di tre metri.

Attorno ad essi, ci saranno una serie di eventi inclusi nel programma del Natale delle meraviglie. Tra i quali: spettacoli di danza e musica dal vivo dedicati al Natale; domenica, alle ore 17.00, presso il Palazzo Civico delle Arti si svolgerà la presentazione del libro “Carezza al cuore” di Teresa Palladino. Alle ore 19.30, nella chiesa S. Maria delle Grazie, il coro polifonico “Concordia Vocum” presenterà “L’incanto di Natale – III edizione”. Con la partecipazione dell’orchestra Magliano-Altavilla. La direzione è del maestro Massimiliano D’Agosto. Il programma completo del Natale delle meraviglie è disponibile su https://www.comune.agropoli.sa.it/2019/11/27/brochure-natale-delle-meraviglie-2019-tutti-gli-eventi-in-programma/.

Ci saranno poi due novità (non incluse in cartellone): lunedì 23 dicembre, la Notte bianca, nel centro cittadino e nel borgo antico, a partire dalle ore 17. All’insegna dello shopping e del divertimento. Tra animazione, artisti di strada, musica, enogastronomia e artigianato. Martedì pomeriggio (dalle ore 17) sarà la volta del “Treno delle favole”. I bambini, ascoltando fiabe e accompagnati dai loro genitori, saranno condotti in giro per lo shopping, tra Piazza Vittorio Veneto e Piazza delle Mercanzie.

«Ci avviciniamo al Natale – afferma il sindaco Adamo Coppola – tante le attrazioni ed iniziative che abbiamo messo in campo e già ci hanno fatto preferire da migliaia di persone. Agropoli, una città viva, avvolta in una magica e calda atmosfera natalizia, che sono certo, saprà conquistare nel prosieguo ancora più persone».

C.S.