Assegnata anche per il 2020 la “Bandiera Verde” alle spiagge di Agropoli

bandiera verde agropoli

Agropoli si conferma anche per il 2020 Bandiera verde dei pediatri. Le spiagge di Trentova e del lungomare San Marco, ad Agropoli, rientrano, infatti, nell’elenco degli arenili a misura di bambino che fanno riferimento ai 144 comuni italiani, spagnoli e quest’anno anche romeni insigniti dell’importante riconoscimento.

La “Bandiera Verde” viene assegnata dal 2008 secondo specifiche regole, tra le quali: acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per fare torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi.

«Con grande soddisfazione – afferma il sindaco Adamo Coppola – abbiamo appreso che le nostre spiagge del lungomare e di Trentova, anche per il 2020, rientrano tra quelle a misura di bambino. Un importante riconoscimento quello della Bandiera verde, assegnato dai pediatri secondo una serie di requisiti. Siamo sempre molto attenti alle nostre spiagge e al nostro mare, perché tra le maggiori ricchezze della nostra città. E a breve, trascorso questo periodo, contraddistinto anche da forti mareggiate, saranno ripulite, per restituire loro la giusta dignità. A breve – conclude – ci saranno importanti novità anche per quanto concerne la gestione della posidonia spiaggiata».

«Mare limpido, fondali bassi, luoghi per il divertimento e il gioco dei bambini – sottolinea Rosa Lampasona, assessore con delega all’Ambiente – sono le caratteristiche ideali per una vacanza in famiglia. E la nostra Agropoli si rivela ogni estate tra le location preferite, dove trascorrere spensierati momenti di relax».

C.S.