C.S. COVID 19: la Sanità Privata salernitana a sostegno degli ospedali pubblici. Disponibilità a ricoverare pazienti per lasciare spazio alle emergenze

 

sanita-privata-e1561542270584

 

Di fronte alla complessa situazione sanitaria che si è venuta a creare a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID 19, l’associazione italiana Ospedalità Privata della provincia di Salerno, che rappresenta la maggior parte delle case di cura della provincia, ha dichiarato la propria disponibilità a contribuire alla soluzione dei problemi relativi alla possibile mancanza di posti letto. Per scongiurare l’effetto di una eventuale eccedenza di richieste di ricovero, a fronte dei posti letto pubblici esistenti, che rimarrebbero utilizzati per pazienti sospetti, l’Associazione Italiana Ospedalità Privata provinciale ribadisce la disponibilità al ricovero di pazienti non affetti da COVID 19 e che necessitano di assistenza ordinaria o nei reparti per trattamenti sub-intensivi.In tal senso è stata espressa disponibilità al Presidente della Giunta Regionale, al Direttore Generale per la Tutela della salute e al Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale ed al Direttore Generale dell’ASL Salerno.Pari responsabilità è stata dimostrata a livello regionale dall’Aiop Campania. Da una prima indagine risulta che il Campolongo Hospital ha già offerto una disponibilità di 40 posti letto.

C.S.