CORONAVIRUS, DE LUCA ANNUNCIA NUOVI PROVVEDIMENTI PER CHI PASSEGGIA SENZA MOTIVO

Screenshot_20200313-161425_WhatsApp

Nonostante la grande responsabilità e fermezza con cui la maggior parte degli italiani sta vivendo l’attuale situazione post-DPCM del 9 Marzo, c’è ancora chi non rispetta le predisposizioni dettate dal Governo ed esce da casa senza motivi di necessità, lavoro o salute, ma solo per una passeggiata.

A tale scopo, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha annunciato nuovi duri provvedimenti per chi trasgredisce la legge valide fino al 3 Aprile. Nella diretta andata in onda sui social e terminata pochi minuti fa, De Luca ha parlato di un’ordinanza che firmerà a breve e che prevederà 15 giorni di quarantena per chi verrà fermato dalle Forze dell’Ordine mentre passeggia senza alcun motivo valido.

“Sto preparando una ordinanza che ribadisce che è vietato camminare per strada senza motivo di urgenza. Costringeremo tutte le persone che passeggiano senza motivo a fare la quarantena di 15 giorni e sarà così per chi viene trovato stravaccato su una panchina o a passeggiare.” Queste le parole con le quali il Governatore campano ha annunciato quest’ulteriore provvedimento mirato al contenimento massimo del contagio da Coronavirus.

Redazione