AGROPOLI, NUOVA VITA PER L’OSPEDALE: A BREVE ATTREZZATO E ATTIVO PER LA BATTAGLIA AL CORONAVIRUS

123910834-b86bea9f-ea3e-461f-9a73-ede4c97a3787

Era nell’aria già da ieri mattina dopo il sopralluogo del Sindaco Coppola presso la struttura, ma l’ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio, quando Agropoli ed il Cilento hanno ricevuto la notizia. L’Ospedale Civile di Agropoli, in brevissimo tempo, verrà attivato come ospedale designato dalla Regione per l’emergenza Covid-19.

Ad annunciarne l’ufficialità, prima il Presidente della Commissione Bilancio dell’Ente Regionale Franco Picarone, ed in seguito anche il primo cittadino agropolese Adamo Coppola.

Entrambi, sono intervenuti nella diretta andata in onda sulla nostra emittente nella giornata di ieri, dando importanti delucidazioni e ulteriori informazioni sull’Ospedale.

“Era già previsto un potenziamento, – spiega nell’intervista l’on. Picarone- si è trattato di una conversione per inserirlo nella rete d’emergenza del Covid-19. Sarà possibile realizzare fino a 34 posti letto di terapia intensiva e 48 posti letto per sintomatici. I lavori sono stati già decisi ed affidati, lavoriamo su personale e attrezzature”.

In seguito è intervenuto anche il sindaco Adamo Coppola, che ha aggiunto altre dichiarazioni riguardo l’attivazione dell’Ospedale: “Chiederemo ai tecnici delle ditte di essere più rapidi possibile. Il nostro lavoro di pressione continuerà per avere in tempi brevissimi medici e attrezzature”. A quanto pare, i lavori cominceranno già dalla prossima settimana.

Le comunità di Agropoli e del Cilento potranno avere l’Ospedale attivo per l’emergenza Coronavirus in tempistiche neanche immaginabili fino a qualche giorno fa. Le tante richieste di tutti i Sindaci e di tutti i cittadini cilentani sono state ascoltate.

P.D.