CORONAVIRUS, FRENATA DEI CONTAGI NEL VALLO DI DIANO: IERI NESSUN CASO REGISTRATO

Coronavirus-1200-690x362

Dopo giorni di grande crescita dei contagi invece, il Vallo di Diano, vede un primo stop nell’emergenza che sta investendo il territorio. Infatti, per la prima volta dopo l’esplosione del focolaio derivato dai raduni religiosi, nella giornata di ieri non sono stati registrati casi di Covid-19 nel valdianese. Quindi, i contagi restano 54, con Sala Consilina come paese con più casi, ovvero 24. I decessi sono 2, il parroco di Caggiano Don Alessandro Brignone, ed un uomo di Buccino.

Neanche nel Cilento, escludendo Agropoli, sono state registrate nuove positività al Coronavirus. I casi rimangono sempre 5 con un guarito, due a Vallo della Lucania e due a Sessa Cilento, con la biologa di Montano Antilia dichiarata come guarita da tempo.

REDAZIONE