CORONAVIRUS, NUOVO CASO NEL CILENTO, IERI NESSUN CONTAGIO REGISTRATO NEL VALLO DI DIANO

quando-fare-il-tampone-coronavirus-2-640x427

Il Coronavirus colpisce anche una nuova località cilentana. Infatti, è stato registrato il primo caso di Covid-19 a Serramezzana, piccolo comune del Cilento di circa 300 anime. Il soggetto contagiato è un assessore comunale del paese, ex medico, e fratello del 71enne di Sessa Cilento risultato positivo, e dal quale proviene anche il secondo contagio di Sessa, una donna che sarebbe un altro familiare del 71enne. Entrambi gli uomini sono ricoverati presso il San Luca di Vallo della Lucania. Sottoposta al test del tampone anche la moglie dell’assessore di Serramezzana, ma è risultata negativa, e al momento si trova in isolamento nella sua abitazione. Il Sindaco di Serramezzana, Anna Acquaviva Materazzi, ha fatto sapere che le condizioni di salute dell’assessore sono in miglioramento.

Al momento di casi di positività al Coronavirus nel Cilento, escludendo Agropoli, sono 5, 2 a Vallo della Lucania, 2 a Sessa Cilento ed uno a Serramezzana. In più c’è la biologa di Montano Antilia che è stata dichiarata completamente guarita.

Nel Vallo di Diano invece, ieri non sono stati registrati nuovi contagi, ma la situazione rimane drammatica. 73 i casi accertati nel comprensorio, con 3 decessi. Sala Consilina, che è zona rossa, il paese colpito più duramente dal virus con circa 27 casi.

Negli Alburni, restano 2 i casi, registrati a Sicignano.

REDAZIONE