Agropoli: Blitz antidroga denominata “Ottantasette” . Agropoli la piazza centrale dello spaccio

Attualità Blitz antidroga denominata “Ottantasette” . Agropoli la piazza centrale dello spaccio
  Condividi:  
1665 19/05/2020

Nelle prime ore della mattina del 19 maggio, in Agropoli (SA), Torchiara (SA) e Laureana Cilento (SA), i militari della Compagnia Carabinieri di Agropoli, insieme alle unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Vallo della Lucania (SA), nei confronti di 10 indagati, di cui n.5 in carcere, n.4 agli arresti domiciliari e n.1 obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ex art. 73 D.P.R. 309/90.

I provvedimenti restrittivi scaturiscono da un’indagine avviata nel marzo 2019 dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Agropoli, condotta attraverso attività tecniche e mirati servizi dinamici, finalizzata all’individuazione di n.10 indagati, dediti all’attività di vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti di tipo cocaina, marijuana, hashish.

L’attività investigativa denominataottantasette, ha permesso di documentare svariati episodi di cessione, anche a minorenni,  di numerosi quantitativi di sostanze psicotrope di tipo “cocaina”, “hashish”, marijuana”. Recuperati e sequestrati ingenti quantitativi di droga confezionata per la vendita al dettaglio, nonché segnalate, alla locale Prefettura n. 14 persone, per “uso personale di modica quantità di sostanze stupefacenti”. L’area di spaccio interessava diversi Comuni del territorio, tra i quali oltre ad Agropoli (SA),  anche quelli di Torchiara (SA), Laureana Cilento (SA), Castellabate (SA), Capaccio (SA), Casal Velino (SA), Montano Antilia (SA), Vallo della Lucania (SA) e Castelnuovo Cilento (SA), Ogliastro Cilento (SA), Sessa Cilento (SA). Rinvenuta nel corso dell’esecuzione dei provvedimenti ristrettivi  ulteriori quantitativi  di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, “hashish”, marijuana”, dal peso complessivo di circa 500 grammi, diversa sostanza da taglio e bilancini utilizzati per il confezionamento delle singole dosi.