Camerota: Cilento Bus, una partenza da Napoli e Salerno ogni tre ore per Palinuro e Marina di Camerota

Attualità Cilento Bus, una partenza da Napoli e Salerno ogni tre ore per Palinuro e Marina di Camerota
  Condividi:  
539 26/01/2022
Nonostante il periodo difficile di emergenza sanitaria che il mondo sta attraversando, nel Cilento le corse dei bus che accompagnano i turisti alla scoperta delle meraviglie della costa Patrimonio dell’Unesco, non si fermano, anzi. Cilento Bus, servizio svolto dalle autolinee Infante, è stato riconfermato anche per il 2022. Ma la riconferma non basta, le autolinee Infante hanno deciso di aumentare la qualità, i servizi e i collegamenti. Tre linee differenziate da tre colori diversi: rosso, giallo e verde. La Costa del Cilento collegata direttamente con l’aeroporto e la stazione dei treni di Napoli, con Pompei, Salerno passando per Paestum, Agropoli, Castellabate, Agnone Cilento, Casa del Conte, Acciaroli, Palinuro e Marina di Camerota. I vantaggi? Molteplici.  Il servizio è diretto e non prevede cambi. I turisti viaggiano con autobus gran turismo ecologici (euro 6), personale qualificato e servizio d’assistenza presso l’aeroporto internazionale di Capodichino. A bordo il protocollo anticovid è fatto rispettare in modo rigido.
Ogni anno migliaia di persone da ogni parte del mondo raggiungono il Cilento e viceversa. Durante il 2020 e il 2021, nonostante la crisi pandemica, il flusso è rimasto costante e, anzi, in determinati periodi dell’anno si è registrato un forte aumento. In virtù del rispetto dei protocolli di sicurezza da parte dell’azienda Infante, grazie a sanificazioni periodiche e pulizia attenta di ogni autobus e minibus assegnati ad ogni linea, i viaggiatori si affidano maggiormente al trasporto su gomma anziché scegliere il treno.
Diverse le novità in arrivo in vista della prossima stagione turistica. La più importante riguarda senza dubbio il potenziamento delle corse dirette nel comprensorio Basso Cilento (Palinuro e Marina di Camerota). E’ stata prevista infatti una corsa ogni tre ore da e per Salerno, Pompei e Napoli. Riconfermate anche le tariffe agevolate per le famiglie, bimbi gratis fino a 10 anni con posto comunque riservato. «Essendo divenuti punto di riferimento del trasporto nel Cilento, abbiamo l’obbligo di migliorare i nostri servizi anno dopo anno, al fine di garantire il diritto alla mobilità e rendere fruibile il nostro lembo di paradiso – sottolinea Alessandro Infante, amministratore dell’azienda Autolinee Infante -. Il nostro impegno è tangibile al fine di rendere quando più agevole e sicuro possibile il viaggio dei turisti che raggiungono la costiera Cilentana».