Capaccio Paestum: Combustione e gestione illecita di rifiuti: denunciati i titolari

Attualità Combustione e gestione illecita di rifiuti: denunciati i titolari
  Condividi:  
97 02/11/2022

In data 29 ottobre 2022, personale di polizia giudiziaria della Stazione Carabinieri Forestale di Agropoli unitamente a personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno i titolari di una società sita in località Linora del comune di Capaccio Paestum nonchè due dipendenti di origine straniera per i reati di combustione illecita di rifiuti e di gestione illecita di rifiuti; si è proceduto, altresì, al sequestro dell’area di circa 400 mq sulla quale i rifiuti erano stati bruciati nonché dell’ulteriore area di 800 mq sulla quale erano abbandonati illecitamente rifiuti speciali, alcuni anche pericolosi, quali materiali da risulta di lavori edili, lattine vuote di vernici e solventi, pedane di legno, mattonelle dismesse; i rifiuti erano accumulati in maniera incontrollata, privi di tracciabilità e senza alcuna caratterizzazione esposti alle intemperie e poggiati direttamente su terreno.