Agropoli: Domani il Municipio si tinge di rosso per dire No alla Violenza sulle Donne

Attualità Domani il Municipio si tinge di rosso per dire No alla Violenza sulle Donne
  Condividi:  
248 24/11/2021

La violenza ha effetti negativi a breve e a lungo termine, sulla salute fisica, mentale, sessuale e riproduttiva della vittima. Le conseguenze possono determinare per le donne isolamento, incapacità di lavorare, limitata capacità di prendersi cura di sé stesse e dei propri figli. I bambini che assistono alla violenza all’interno dei nuclei familiari possono soffrire di disturbi emotivi e del comportamento. Gli effetti della violenza di genere si ripercuotono sul benessere dell’intera comunità. 

Il 25 novembre si celebra  nel mondo la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza istituita dall’ Assemblea generale delle nazioni Unite, che in questa data invita i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani.

Anche il Comune di Agropoli scende in campo per la «Giornata internazionale contro la violenza sulle donne», prevista per il prossimo 25 novembre. Come ogni anno, l’assessorato alle Politiche Sociali ha deciso di programmare delle iniziative di sensibilizzazione su un tema che ormai è sempre più presente nelle cronache.

L’appuntamento è a partire dalle ore 11:00 in Piazza Vittorio Veneto. La scuola di danza Terry Dance, in collaborazione con l’Associazione Sbandieratori Cilentani, organizzerà un flash mob sul tema.

All’iniziativa seguiranno gli interventi del sindaco Adamo Coppola, dell’assessore alle politiche sociali Maria Giovanna D’Arienzo e dell’avvocato Benedetta Sirignano, presidente della FIDAPA di Agropoli.

Sarà l’occasione anche per illustrare i tanti servizi messi a disposizione delle vittime di violenza, come lo sportello contro la violenza di genere.

Dalle ore 18:00, inoltre, il Municipio si tingerà di rosso, il colore che rappresenta questa giornata.

Resterà illuminato così fino a domenica 28 novembre, quando, sempre alle ore 11, si replicherà il flash mob in Piazza Vittorio Veneto.

L’Amministrazione comunale – afferma l’assessore con delega alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo – è da sempre vicina alle vittime di violenza. Presso il nostro Comune, sono attivi lo sportello contro la violenza assistita per minori abusati e maltrattati e lo sportello contro la violenza di genere. La sensibilizzazione e la prevenzione possono essere mezzi utili a far sì che tale piaga sociale possa venire una volta per tutte arginata e magari un giorno sconfitta».