Ads-Elysium-lunga

Agropoli: Le precisazioni di Coppola su spostamenti, attività motoria e tributi comunali

Attualità Le precisazioni di Coppola su spostamenti, attività motoria e tributi comunali
  Condividi:  
1512 29/04/2020

Adamo Coppola, in diretta su Cilento Channel nella serata di ieri, ha dato delle delucidazioni ai cittadini agropolesi riguardo alcuni aspetti della fase 2 che ancora suscitano dubbi fra la popolazione.

Riguardo gli spostamenti, il Sindaco di Agropoli, ha chiarito la possibilità di ritornare presso la propria abitazione, anche da un’altra regione, ma attenendosi alla quarantena, e dopo le tante domande ricevute, ha confermato il non poter recarsi presso le seconde case:

Le due nuove motivazioni aggiunte dal Governo per lasciare l’abitazione, sono il ritorno presso residenza e la visita al congiunto. Il Governo consente il ritorno a casa, anche da un’altra regione, ma la Campania impone il rispetto della quarantena fiduciaria. E’ consentito anche lo spostamento per fare visita ad un congiunto, che non è solo un parente ma anche un fidanzato. Altre possibilità di spostamento non ce ne sono – conclude Coppola – e quindi spostarsi presso le tante seconde case presenti in città non è possibile”.

Invece i tributi comunali restano sospesi, confermando la scelta, che verrà presa definitivamente dopo i confronti con i tavoli tecnici: “I tributi comunali sono sospesi – dichiara Coppola – In questo periodo arrivava nelle case degli agropolesi la bolletta della tari. Non è arrivata e non è stata proprio stampata. Ci saranno scelte che faremo con i tavoli tecnici programmati, e si prenderanno decisioni anche sul pagamento dei tributi”.

Coppola ha dato chiarimenti anche per l’attività fisica, rifacendosi alla decisione presa da Vincenzo De Luca: “Sull’attività motoria sono prontamente arrivate le precisazioni di De Luca. La corsa con la mascherina non si può fare perché è pericolosa, quindi la Regione ha precisato che l’attività motoria si può fare ma passeggiando, non correndo, sotto casa e tenendo conto di tutte le norme di sicurezza, sarà nostro compito controllare questo aspetto” conclude il Sindaco.