Castellabate: Maurano:” Il comune può creare occupazione attraverso l’agricoltura la pesca e il turismo”

Attualità Maurano:” Il comune può creare occupazione attraverso l’agricoltura la  pesca e il turismo”
  Condividi:  
244 16/02/2021

 

Un sistema economico territoriale incentrato sulla sinergia tra agricoltura, pesca e turismo è il punto di forza che il Sud ha e che forse mai è riuscito ad integrare in modo da creare sviluppo e garantire occupazione.

Il Comune di Castellabate possiede più di 100 ettari di terreno pubblico al momento non utilizzati. Parte di questi potrebbero essere lavorati, riconvertiti in terreni coltivati e gestiti da UNA COOPERATIVA DI RAGAZZE E RAGAZZI DEL TERRITORIO per produrre prodotti di qualità e casomai per creare anche un marchio sociale che possa diventare un riferimento territoriale.
Così come è possibile concedere spazi in comodato d’uso o in convenzione ai nostri agricoltori o imprenditori agricoli che vogliono estendere le coltivazioni dei propri prodotti, che già danno lustro all’intera collettività.

I BENEFICI sarebbero molteplici:
CURA DEL TERRITORIO e quindi diminuzione del rischio del dissesto idrogeologico, in quanto un terreno coltivato e curato è sicuramente meno soggetto a smottamenti e cedimenti;
OCCUPAZIONE per le tante figure impegnate in questo progetto (agronomi, operai, proprietari di mezzi agricoli, venditori);
SVILUPPO dell’intera filiera legata all’agroalimentare e integrazione della stessa con il settore turistico attraverso l’organizzazione di giornate a tema, fattorie didattiche, percorsi tematici.

Tante iniziative possono essere intraprese anche per il settore “mare”. Un esempio è quanto realizzato nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre in Liguria. Campi ormeggi ben disciplinati, diving arricchiti con sempre nuove scoperte del mare, itinerari subacquei a portata di tutti con percorsi per i diversamente abili, battelli ecologici. Tutto questo grazie ad un’organizzazione meticolosa con il coinvolgimento vero dei pescatori e degli addetti al settore.
In più, proprio dalla lavorazione dell’acqua delle Cinque Terre è stato creato un famoso prodotto decongestionante per naso, occhi e orecchie.

INSOMMA ATTRAVERSO L’UTILIZZO, LA VALORIZZAZIONE E L’ORGANIZZAZIONE DELLA TERRA E DEL MARE ANCHE IL COMUNE DI CASTELLABATE PUO’ CREARE SVILUPPO E OCCUPAZIONE.