Agropoli: Minacce di morte al sindaco Coppola: episodio che lede la convivenza civile e democratica

Attualità Minacce di morte al sindaco Coppola: episodio che lede la convivenza civile e democratica
  Condividi:  
2090 22/06/2020

IL gruppo Fb “Riapriamo l’ospedale di Agropoli” esprime la massima solidarietà al Sindaco di Agropoli Adamo Coppola, per le minacce di morte ricevute nei giorni scorsi.
Questo allarmante episodio ci spinge a sottolineare l’importanza nell’agire contro chi diffonde intolleranza e odio, mali che minacciano la nostra convivenza civile e democratica.
La contrapposizione politica e il confronto delle idee non deve mai sfociare nella intolleranza in nessuna delle sue forme.
Gli amministratori del gruppo Fb “Riapriamo l’ospedale di Agropoli” condannano totalmente qualsiasi forma di violenza verbale, nella illusione, di questi vili, che possa rimanere impunita.
Facciamo un appello alle Forze dell’ordine affinché questi “leoni da tastiera” possano essere tempestivamente identificati e perseguiti legalmente.
“La nonviolenza distingue l’uomo dalla bestia.”
(Mahatma Gandhi)