Agropoli: Progetto Genesi: l’impegno di Gerardo Scotti per la riqualificazione del Parco Fluviale Testene

Attualità Progetto Genesi: l’impegno di Gerardo Scotti per la riqualificazione del Parco Fluviale Testene
  Condividi:  
1146 11/08/2020

 

Un bellissimo progetto quello portato avanti da Gerardo Scotti, guardia ambientalista agropolese, con il patrocinio del Sindaco Adamo Coppola e del Comune di Agropoli, per la riqualifica del Parco Fluviale del Fiume Testene.

Si chiama “Progetto Genesi” e punta alla ricreazione di flora e fauna del fiume Testene, alla sua pulizia, alla sensibilizzazione per l’ambiente oltre a farne un vero e proprio parco. Questo è l’impegno di Gerardo Scotti, che sta ricevendo tanti consensi e sostegno dalla cittadinanza.

L’area protetta Testene, sotto la tutela del Nucleo Intervento Tutela Ambientale e dell’O.M.I.N, si sta piano piano ripopolando grazie ai vari rilasci di specie animali come papere, anatre e Germani Reali, pesci che precedentemente erano presenti nel fiume e si sono estinti.

Nell’area del fiume sono stati già posti i cartelli di tutela ambientale, e l’amministrazione comunale, inoltre, provvederà a porre delle panchine lungo il fiume.

Il Fiume Testene è una realtà di Agropoli che va valorizzata, vista il suo potenziale attrattivo e la grande presenza di natura, che negli anni è stata purtroppo sfruttata. Ma per fortuna c’è ancora chi, come Gerardo Scotti, fa della natura un punto fermo per rilanciare un progetto affascinante e interessante per ogni fascia d’età.