Rubrica: Punture di Rizzo. 272 candidati in fila per 6 col resto di 2

Attualità Punture di Rizzo.  272 candidati in fila per 6 col resto di 2
  Condividi:  
157 06/05/2022

 

Sta per partire la carica dei candidati al consiglio comunale.
“Ci Siamo per Agropoli”, abbiamo visto, siete in 272 ma non si è ancora capito se è una promessa o una minaccia. “Libertà è Partecipazione” mi direte voi, ma siamo proprio sicuri che per tanti questa partecipazione sia frutto di una scelta libera e non una costrizione dettata da ragioni clientelari? Non sembra infatti che tutti i candidati possano vantarsi di avere “Agropoli nel Cuore”.
Cara “Agropoli, con te” ci saranno candidati di tutti i tipi, giovani e vecchi, politici di lungo corso e giovani di belle speranze, spiriti liberi, ascari e clienti. Agli elettori spetterà l’ultima parola.
“Liberi e Forti”? Non sempre, non tutti. Staremo a vedere cosa riserveranno le urne.
Del resto sono anni ormai che non c’è una “Agropoli in Salute”, e di certo non è colpa né del covid, né delle allergie primaverili, né dei malanni di stagione.
Difficile comunque che gli slogan possano fare da collante: “Insieme per Mutalipassi”, “Uniti per Mutalipassi”, se lo siete stati come per Adamo Coppola, Roberto non potrà di certo dormire sonni tranquilli…
Tra le liste politiche c’è chi è “partito Democratico” e si è ritrovato poi nel centrodestra, qualchedun altro di certo non è “partito socialista” eppure oggi ostenta all’occhiello il suo garofano.
In questi giochi “Agropoli Oltre” tutto mostra grande fantasia tanto nella composizione delle liste quanto nei cambi di casacca. Ma si sa, “Agropoli può” riservare sempre grandi sorprese… “Agropoli con Mutalipassi”? Bene non dare nulla per scontato, a deciderlo saranno gli elettori.
Intanto per chi volesse fare il regalo di nozze allo sposo al negozio di arredo casa la “Lista Mutalipassi” è già pronta, ma il dubbio ad ogni spusalizio è sempre lo stesso: siamo sicuri che gli sposi non preferiscano “la busta”?
Al supermarket della politica offerte speciali al Maxi “Città Futura”, resta da capire se “la nostra Agropoli” avrà “Mutalipassi Sindaco”, “Massimo La Porta Sindaco”, “Sindaco Elvira Serra” o “Raffaele Pesce Sindaco”, sulla scheda tutte le quattro possibilità saranno in bella mostra anche nei simboli di lista.
Non resta che armarsi di santa pazienza e andare a vedere le carte di ciascuno. Ancora pochi giorni e avremo tutte le ufficialità.