Agropoli: Raggiunta la transazione tra il comune di Agropoli e la famiglia Lista/Pepe

Attualità Raggiunta la transazione tra il comune di Agropoli e la famiglia Lista/Pepe
  Condividi:  
1335 28/06/2021

Novità sul giudizio iniziato dalla famiglia Lista/Pepe contro il comune di Agropoli circa la proprietà e il possesso della piazzetta adiacente la porta storica di Agropoli. La vertenza è stata definita con una transazione. Con questa risoluzione la signora Lista Tiziana e il signor Alfonso Maria Pepe hanno in via definitiva rinunciato agli atti e all’azione della causa pendente innanzi il Tribunale di Vallo della Lucania ed hanno riconosciuto la natura demaniale e pubblica della piazzetta. La transazione dovrà essere firmata tra giovedì 1 e venerdì 2 luglio prossimi solo dal signor Alfonso Maria Pepe figlio della signora Tiziana Lista. Il risultato raggiunto soddisfa integralmente gli interessi pubblici. Il merito è da ascrivere alla elasticità delle parti coinvolte, i signori Lista e Pepe e il sindaco di Agropoli Adamo Coppola. Il risultato finale è stato voluto e ricercato dagli avvocati Luigi Acerbo incaricato dal comune di Agropoli e Giuseppe Colopi, legale della famiglia Pepe, i quali hanno dialogato ai fini costruttivi e nell’interesse generale.