Agropoli: Riparte in presenza ” l’Agropoli International Film Festival” dal 7 al 11 febbraio 2023

Attualità Riparte in presenza ” l’Agropoli International Film Festival” dal 7 al 11 febbraio 2023
  Condividi:  
291 13/01/2023

Dopo il successo della terza edizione, riparte in presenza la rassegna di cinema internazionale agropolese “Agropoli International Film Festival” che prevede in concorso lungometraggi, cortometraggi, documentari, film d’animazione, videoclip, sceneggiature e altri prodotti audiovisivi. Lo scopo è quello di promuovere la crescita culturale della citta’ di Agropoli che deve diventare centrale anche nel mondo del cinema.

Il festival organizzato dalla Film Studio in collaborazione con il Liceo Alfonso Gatto di Agropoli, sarà ospitato dal 07 al 11 Febbraio 2023 presso la struttura scolastica con la collaborazione degli studenti, dei docenti e della dirigente scolastica Anna Vassallo. Saranno principalmente gli studenti ad organizzare l’accoglienza, la programmazione e la logistica. In programma nel calendario di proiezione circa 70 opere iscritte da tutto il mondo al concorso per vincere il delfino d’oro, simbolo della città di Agropoli.

Le opere sono state scelte dopo una preselezione tra circa 300 iscrizioni. Gli “Screenings” sono composti da 7 lungometraggi, 26 cortometraggi, 7 documentari, 10 videoclip, 10 New Media, 6 sceneggiature. Arrivano dagli U.S.A, Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, Cina e tanti altri Paesi. L’ideatore e direttore artistico del festival è il regista e produttore agropolese Gianni Petrizzo già ideatore di Castellabate international Film Festival, Unitaly film, Sweete Life Festival e YMTV Festival. Oltre alle proiezioni sono previsti incontri, conferenze e Panel su cinema e tematiche sociali.

“Finalmente si riparte con tanta grinta ed entusiasmo. La conoscenza, il confronto e l’interscambio culturale attraverso il cinema – ha dichiarato la dirigente Anna Vassallo – contribuirà maggiormente alla promozione della cultura e all’internazionalizzazione della città di Agropoli”. Soddisfatto il direttore artistico “L’evento ha già ottenuto adesioni internazionali da produttori e registi che si confronteranno con gli studenti. – ha dichiarato – Avremo la possibilità di attrarre produzioni cinematografiche sul territorio, contemporaneamente valorizzaremo l’arte, l’enogastronomia e la storia, perchè il cinema ha il potere di creare sinergie in vari settori. Agropoli International Film Festival, sarà soprattutto uno strumento efficace per dare indirizzi formativi agli studenti e ai giovani, di allargare connessioni, sinergie, condividere idee e sviluppare capacità professionali”.