Agropoli: Ripartono i 15 giovedì in onore di Santa Rita da Cascia

Attualità Ripartono i 15 giovedì in onore di Santa Rita da Cascia
  Condividi:  
379 03/02/2021

Da domani, giovedì 4 febbraio 2021, ripartirà la pia pratica dei quindici giovedì in onore di Santa Rita da Cascia, che durerà fino alla festività della “Santa degli impossibili”, ovvero il 22 maggio. Ogni giovedì, presso la Chiesa della Madonna di Costantinopoli, alle  ore 17:00 ci sarà l’esposizione della statua, e la recita della coroncina dedicata proprio a Santa Rita, e alle ore 17:30 verrà celebrata la santa messa che si potrà seguire in diretta sulla pagina Facebook “Parrocchia Chiesa madre Ss. Pietro e Paolo” .
Inoltre si potrà partecipare  seguendo le regole anti-covid, con il distanziamento interpersonale, e l’uso obbligatorio della mascherina in Chiesa.
Questa devozione parte proprio da Cascia, e da tanti anni ormai anche la città di Agropoli partecipa  con grande dedizione.  Ogni giovedì inoltre vi è una meditazione di un tratto della sua vita, o di qualche sua virtù, ed è anche una buona occasione per accostarsi ai sacramenti della Confessione e della Comunione, e sono quindici poiché per quindici anni Santa Rita ha portato sulla fronte una dolorosa spina. Sulla pagina ufficiale di Santa Rita,(“Monastero Santa Rita da Cascia”) viene scritto : “La pratica, si è diffusa sia in Italia che all’estero, già dopo la proclamazione di Rita come santa fatta da Papa Leone XIII il 24 maggio 1900. Ma l’approvazione ufficiale da parte della Chiesa è arrivata il 14 gennaio 1919 per opera di Papa Benedetto XV, il quale concesse anche l’indulgenza plenaria ai devoti che partecipano a tutti i quindici giovedì. Nel concreto, la pratica si esprime nel racconto e nella meditazione della vita e delle virtù di Rita. Ogni giovedì diviene così un passo del cammino che conduce all’incontro con Santa Rita e con i grandi valori che si riflettono nella sua vita: perdono, pace, sacrificio, umiltà, dialogo.”