Agropoli: Ritrovata alla stazione di Napoli Federica

Cronaca Ritrovata alla stazione di Napoli Federica
  Condividi:  
13731 14/07/2021

E’ stata ritrovata Federica Nigro, la 14enne che da ieri alle ore 19.30 circa aveva fatto perdere le proprie tracce. Federica avrebbe dovuto raggiungere da via Apone, strada dove abita la nonna, i propri genitori presso l’attività commerciale di famiglia sita in via Risorgimento, ma non ci è mai arrivata. In serata poi un messaggio con una richiesta di aiuto inviato ai genitori e poi il buio. Il cellulare risultava non raggiungibile. Da lì sono iniziate senza sosta le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli guidati dal Capitano Fabiola Garello che hanno setacciato il territorio senza escludere nulla. Tante le voci e le ipotesi che si sono rincorse nelle ultime ore. Una telefonata però alle ore 1.30 di questa notte alla madre di Federica ha messo i militari in condizioni di rintracciare il cellulare della ragazza nel napoletano. Le operazioni di ricerca sono scattate immediatamente, ma non hanno portato a nessun risultato. Controlli dei Carabinieri sono stati effettuati anche al porto turistico perchè un familiare avrebbe intercettato il cellulare di Federica in quel punto, ma anche li un nulla di fatto.
Questa mattina i carabinieri di Agropoli insieme a diverse squadre di militari di Napoli e di S.Antimo (Giugliano) coordinate dalla polizia giudiziaria della Procura di Vallo della Lucania hanno perlustrato i territori del napoletano e del casertano.
Alle 11.00 circa di questa mattina la bella notizia che Federica è stata ritrovata rintracciata dai Carabinieri di Agropoli e poi fermata dalla Polfer presso la stazione Centrale di Napoli. Sono ancora tanti gli interrogativi da chiarire su cosa ci facesse Federica alla stazione ferroviaria e perchè fosse andata proprio lì. Un plauso a tutti i militari della Compagnia di Agropoli diretti dal Capitano fabiola Garello e a tutti coloro che sono stati impegnati nelle operazioni di ricerca dalla prima serata di ieri che senza sosta hanno portato avanti le ricerche fino al ritrovamento di Federica.
Finisce con un lieto fine una questa storia che ha tenuto in ansia e con il fiato sospeso l’intera comunità agropolese e non solo.