Ads VIlla Franca Liungo

Ceraso: Un centro moderno per le persone autistiche nel piccolo comune cilentano

Attualità Un centro moderno per le persone autistiche nel piccolo comune cilentano
  Condividi:  
571 18/01/2021

 

Il sindaco di Ceraso, Gennaro Maione, tramite un post sul suo profilo facebook, ha mostrato con l’ausilio di alcune foto una delle ultime iniziative del Comune: un centro socio – assistenziale realizzato nella frazione Massascusa di Ceraso. Per l’esattezza di tratta di un moderno e funzionale centro per ospitare le persone affette da autismo. “Costruttori di cose concrete ‒ ha evidenziato il primo cittadino ‒ sempre dalla parte dei più fragili”. Se si offrono servizi soprattutto alle fasce pìù deboli, si compie a pieno il proprio dovere verso l’intera comunità, così l’amministrazione comunale, grazie a dei fondi regionali, circa cinquecentomila euro, ha avuto modo di recuperare l’ex edificio scolastico dando la possibilità di creare spazi e arredamenti idonei in grado di ospitare persone con disturbo dello spettro autistico. I lavori sono iniziati lo scorso gennaio e, in seguito all’emergenza da COVID-19, sono stati sospesi per poi essere ripresi nei mesi successivi. Nonostante la pandemia l’iniziativa non è stata fermata e l’obiettivo dell’amministrazione comunale è stato raggiunto. Ricordiamo che in questo particolare momento sono state proprio le persone più fragili ad essere penalizzate e a soffrire di più per le diverse restrizioni.
Il Comune di Ceraso, inoltre, grazie all’Associazione Aba – Aiutiamo i Bambini Autistici offre da tempo un servizio di assistenza ai bambini che un domani saranno degli adulti; un’organizzazione di volontariato, che opera in un piccolo contesto comunitario come quello del Cilento con l’obiettivo di sviluppare una rete sul territorio, condividere informazioni e sviluppare piani educativi. Grazie a una struttura qualificata, la presenza e l’inclusione, saranno gestite dall’associazione in maniera ancora più efficace.