Vallo do Diano: Zero i contagi rimasti nel comprensorio valdianese, ma c’è la 16esima vittima

Attualità Zero i contagi rimasti nel comprensorio valdianese, ma c’è la 16esima vittima
  Condividi:  
363 03/06/2020

 

Dal Vallo di Diano, proprio nel periodo di ripresa dal terribile virus che ha fatto tanti danni nel comprensorio, arrivano notizie di diverso stampo. Se da un lato c’è il raggiungimento per il territorio valdianese dei zero contagiati attivi sui 154 totali, dall’altro c’è putroppo la 16esima vittima, l’84enne Vincenza Morrone di Auletta.

L’anziana era una degli ospiti del Centro Juventus di Sala Consilina, dove a Marzo scoppiò un grave focolaio di Covid-19 che ha causato 9 vittime, e lei risultò positiva. Come altri anziani della struttura fu trasferita al Campolongo Hospital di Eboli, dove dopo un mese mezzo dal ricovero i due tamponi diedero risultato negativo.

La donna era anche ritornata presso la casa di cura salese, ma dopo 3 settimane dalla guarigione è tornata ad accusare sintomi riconducibili al Coronavirus.

Ricoverata al Luigi Curto di Polla e sottoposta a tampone, dopo la positività è stata trasferita al Covid Hospital di Scafati, dove purtroppo non ha retto il nuovo aggravarsi della malattia, ed è deceduta.

Il Vallo di Diano è ormai nella ripresa, una ripresa dove però non andranno dimenticate le persone che hanno perso la vita in questa dura battaglia.