CASTELLABATE, IL COMUNE RICORRE AL TAR SUL PIANO OSPEDALIERO. IL SINDACO SPINELLI: «È UN ATTO DOVUTO PER IL NOSTRO TERRITORIO» 

spinelli-cilento-channel.jpg

 

L’amministrazione di Castellabate decide di fare ricorso al Tribunale amministrativo regionale per salvaguardare la salute dei cittadini, opponendosi al Piano regionale di programmazione della rete ospedaliera pubblicato sul Burc della Regione Campania n. 1 del 7 gennaio 2019. Nel piano del 2019 l’ospedale di Agropoli è indicato come “presidio in zona particolarmente disagiata”, tuttavia i servizi garantiti risultano inadeguati e carenti per provvedere al fabbisogno previsto. Inoltre per l’ospedale di Agropoli è stata annunciata una futura assegnazione di 20 posti letto di medicina e la dotazione di un presidio di pronto soccorso qualificato però come “struttura in deroga”, nonostante la sua vocazione di ospedale in zona disagiata. Inoltre il Decreto di ripartizione dei fondi non prevede nessun finanziamento per la messa in sicurezza o per la riorganizzazione della struttura. Quanto stabilito dal Piano regionale – si legge nel ricorso presentato dal Comune di Castellabate – è in contrasto con la riorganizzazione della rete ospedaliera imposta dal Ministero della Salute, che prevede invece, per questo tipo di aree, un’attività sanitaria molto più completa e dignitosa. Il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, commenta così la drammatica situazione: «È urgente impugnare un provvedimento così approssimativo nei confronti di un ospedale che è di vitale importanza per i cittadini e per i tanti turisti che scelgono il Cilento per le proprie vacanze. Non possiamo accontentarci in vista di future promesse poiché di fatto tale Piano regionale riduce quantitativamente e qualitativamente le prestazioni sanitarie nel nostro territorio e non tiene assolutamente conto della distanza chilometrica tra noi e l’ospedale di Vallo della Lucania e dei collegamenti molto poco agevoli vista la precarietà della viabilità, altro dramma nel dramma».

c.s.

Annunci

Castellabate, mercatini artigianali estivi: oggi e domani gli ultimi appuntamenti del mese di Luglio

foto mercatini.jpg

 

Ultimo week-end di luglio a Santa Maria di Castellabate con i Mercatini Artigianali Estivi, prima della sessione di agosto. Oggi (29 luglio) e domani (30 luglio), i rinomati mercatini, organizzati dall’associazione La Marcialonga di Castellabate, si terranno sul lungomare De Simone.
Oltre trenta espositori da tutta la Campania e non solo, migliaia di visitatori, sono i numeri che racchiudono questo primo mese di mercatini artigianali nel paese di Benvenuti al Sud. I Mercatini Artigianali Estivi di Castellabate sono diventati, infatti, una tappa obbligatoria per i vacanzieri e non solo. Nelle oltre trenta casette in legno espositive, infatti, il visitatore può trovare ricami, uncinetti, lavori in legno ed in ceramica, prodotti cosmetici naturali e tanti altri lavori artigianali, che richiamano alle tradizioni locali del Cilento.
I Mercatini Artigianali Estivi sono organizzati dall’associazione La Marcialonga di Castellabate-Newcastle, in collaborazione con le associazioni del territorio, e con i patrocini del Comune di Castellabate, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, della Provincia di Salerno e dell’Asi Salerno.

“Le tante presenze, in questo primo mese di iniziative, ci premiano e si spingono a guardare avanti con sempre maggiore ottimismo. – spiegano i promotori Nicola Paolillo ed Anna Chirichella – Il numero degli espositori e la qualità dei prodotti esposti hanno reso quest’iniziativa sempre più importante ed in grado di attirare sempre più persone verso il nostro splendido comune. Ci godremo quest’ultimo week-end di luglio insieme agli amici visitatori e poi ci prepariamo per il tour finale di agosto”.

I mercatini saranno aperte dalle 19:00 alle 24:00.

Ecco il programma delle date disponibili:
LUGLIO : Venerdì 29 e Sabato 30 (lungomare De Simone, S. Maria di Castellabate)
AGOSTO: Giovedì 4 e Venerdì 5, Venerdì 19 e Sabato 20, Venerdì 26 e Sabato 27 (lungomare De Simone, S. Maria di Castellabate)

Date itineranti:

Sabato 13 e Domenica 14 Agosto in Piazza Mons. Comunale a San Marco di Castellabate;
Giovedì 18 e Domenica 21 Agosto in Piazza Madre Teresa di Calcutta alla frazione Lago.

C.S.

CASTELLABATE,“ROMEO E GIULIETTA” AL CASTELLO DELL’ABATE SABATO 30 LUGLIO ORE 22

Locandina_Romeo e Giulietta Castellabate.jpg

 

Sabato 30 Luglio alle ore 22 andrà in scena “Romeo e Giulietta” in una rappresentazione innovativa di grande successo che il Castello medievale di Castellabate, location ideale per ospitare la più grande e famosa tragedia di William Shakespeare, riuscirà a rendere reale.
Lo spettacolo, prodotto dalla compagnia Nuovo Tappeto Volante, per la regia di Domenico Maria Corrado, dopo aver fatto tappa nei più suggestivi Castelli Medioevali d’Italia, come il monumentale chiostro del Complesso di San Lorenzo Maggiore a Napoli ed il Castello del Malconsiglio di Miglionico, verrà rappresentato nel panoramicissimo Castello dell’Abate. L’allestimento, realizzato in forma di Commedia Musicale all’Italiana, viene messo in scena in una maniera molto originale perché non vengono utilizzate scenografie prefabbricate e gli attori recitano anche a soggetto, interagendo con il pubblico che  assiste alla rappresentazione e che diventa di fatto protagonista esso stesso grazie alla capacità di coinvolgimento, alla creatività e alla fantasia del cast. Durante la rappresentazione apparirà tra i personaggi lo stesso William Shakespeare quale voce narrante della storia dei due amanti, accompagnando le scene e il pubblico nelle emozioni più profonde dell’opera che, con l’ausilio di una inedita colonna sonora, ispirata alle musiche di Nino Rota, trae spunto e ispirazione dall’omonimo capolavoro cinematografico di Franco Zeffirelli. «Questo spettacolo rappresenta una delle novità più attese del folto cartellone di eventi organizzati dall’Assessorato Turismo e Cultura del Comune che animeranno il Castello dell’Abate e non solo durante l’estate», dichiara l’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri: «Senza dubbio il pubblico rimarrà ammaliato dall’atmosfera che il nostro Castello saprà creare diventando una scena perfetta per l’omaggio a William Shakespeare a 400 anni dalla sua morte».
Romeo e Giulietta nei castelli di Shakespeare tornerà a Castellabate anche Mercoledì 10 Agosto alle ore 23.

C.S.

CASTELLABATE, ATTIVATO IL NUOVO SPORTELLO AREA MARINA PROTETTA

 

castellabate AREA MARINA.jpg

È stato attivato a Castellabate lo Sportello Area Marina Protetta. Il Comune, ai sensi della convenzione stipulata nel 2009 e recepita nel Regolamento di attuazione delle attività consentite è titolato, tra gli altri servizi, anche al rilascio dei permessi relativi alle attività nell’Area Marina Protetta. In dettaglio l’Ufficio potrà rilasciare i permessi e le autorizzazioni all’interno dell’Area relativi alle attività consentite quali immersioni subacquee guidate, ormeggio delle unità da diporto, trasporto passeggeri, visite guidate, noleggio e locazione delle unità da diporto, pesca-turismo, pesca sportiva e pesca professionale. Lo sportello Area Marina Protetta, a cui gli utenti potranno rivolgersi per ogni pratica o informazione, è ubicato presso l’Ufficio Commercio a Santa Maria di Castellabate, Via Roma, ed è aperto al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 13. Un servizio necessario per Castellabate, come sottolinea il Consigliere con delega all’Area Marina Protetta Assunta Niglio: “Una grande conquista per il nostro comune, la cui economia si basa quasi esclusivamente sulle attività legate al mare. Si è concretizzata la possibilità tanto attesa di ottenere la gestione di alcuni servizi dell’Area Marina, che va da Baia del Sambuco a Punta dell’Ogliastro, attraverso l’apertura di questo Sportello,” e aggiunge: “Questo risultato è stato ottenuto grazie ad un tenace lavoro e si pone in continuità con una lunga serie di interventi volti a valorizzare, proteggere e supportare il mare e coloro che svolgono attività ad esso legate.”

C.S.

CASTELLABATE, SCOPERTA PIANTAGIONE DI CANNABIS INDICA. ARRESTATO INSPOSPETTABILE DAI CARABINIERI

 

IMMAGINE CARABINIERI CANAPA.jpg

 

Importante risultato alla lotta al fenomeno dello spaccio e alla coltivazione di stupefacente nel Cilento. I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nella notte tra Sabato e Domenica, a Castellabate, nel corso di un mirato servizio, hanno tratto in arresto M.G., 28/enne del luogo, poiché responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di “canapa indiana”. I militari della Stazione CC di Santa Maria di Castellabate, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata a stroncare il predetto fenomeno sulla fascia costiera, nel corso della notte eseguivano un servizio di appostamento nei pressi di un terreno in località “Tagliate” del suddetto comune, e nel corso delle operazioni rinvenivano 21 piante di canapa indica alte circa 1,5/1,7 mt (nella foto) e vario materiale atto all’irrigazione. L’uomo aveva organizzato una piccola coltura presso la quale si recava assiduamente per innaffiare le piante, particolare che non era sfuggito agli uomini coordinati dal Maresciallo Santino Musto, che durante il servizio di osservazione all’interno della fitta vegetazione, hanno sorpreso il giovane, un incensurato e insospettabile del posto, nell’atto di annacquare la coltura ed ignaro della presenza dei Carabinieri. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, le piante, una volta repertate, sono state inviate presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale CC di Salerno per le analisi quantitative e qualitative al fine di riscontrare il principio attivo e le dosi che sarebbero state ricavate dalla sostanza.
L’arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania è stato condotto presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata del 25 luglio 2016 presso il Tribunale di Vallo della Lucania.
Proseguono i mirati servizi tesi a contrastare lo specifico fenomeno lungo tutta la fascia costiera cilentana.

C.S.

CASTELLABATE,”NOTTE BLU” VENERDI’ 22 LUGLIO DALLE ORE 21

 

locandina notte blu 2016.jpg

Grande attesa per il consueto appuntamento con l’evento dello shopping notturno la “Notte Blu”, la grande festa del mare di Castellabate. La serata, che culminerà con la cerimonia istituzionale di consegna della 18^ Bandiera Blu all’Associazione Pescatori di Castellabate, verrà allietata con musica dal vivo, cabaret, animazione e degustazioni di prodotti tipici. Venerdì 22 luglio 2016 a partire dalle 21, a Santa Maria di Castellabate ritorna l’appuntamento con la “Notte blu”, patrocinata dall’Assessorato Turismo e Cultura del Comune ed organizzata dal Gruppo Commercianti Riuniti del Corso e dai pubblici esercizi di Santa Maria, che per questa edizione ci regalerà la comicità del duo “Ivan e Cristiano” famosi cabarettisti del programma di Rai2 Made in Sud.
Tra musica e magia, sul Corso Matarazzo e nei luoghi più frequentati di Santa Maria, come la spiaggia Marina Piccola, la piazza e il Lungomare, resteranno aperti tutta la notte i negozi del centro. Gli artisti animeranno la serata con i loro numeri ed altre originali esibizioni, come quella del barbiere cantastorie, in postazioni itineranti. Oltre che dai negozianti, gli acquisti proseguiranno anche nei Mercatini artigianali estivi, organizzati a cura dell’ASD La Marcialonga di Catellabate Newcastle. Ai “Revota Popolo”, ai “Parecanò”, e ai “Overtime jazz trio” il compito di accompagnare turisti e residenti lungo tutta la passeggiata di shopping, per creare una suggestiva colonna sonora che accontenterà tutti i gusti. Alla cerimonia di consegna della diciottesima “Bandiera blu” da parte del sindaco Costabile Spinelli al presidente dell’Associazione pescatori di Castellabate, seguirà l’intrattenimento dei comici “Ivan e Cristiano”. Presenterà la serata Lucio Belmonte, speaker di Radio Punto Nuovo. La notte continuerà sul palco di Marina Piccola con gli spettacoli “The new faces of the fables” della scuola di ballo Progetto Danza, e “Moulin Rouge”di Life Fitness.

«È una serata importante per il turismo e per il commercio locale, che ha sempre un’enorme forza attrattiva – dichiara l’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri – È pensata per promuovere le attività commerciali, che per l’occasione offrono promozioni interessanti, ma è stata anche l’occasione giusta per dedicare una serata speciale al nostro mare e per concentrare vari artisti in un’unica grande performance per il piacere dei numerosi ospiti e dei nostri concittadini».
C.S.

“MARE SICURO 2016”: CASTELLABATE RAFFORZA IL PRESIDIO PER LA SICUREZZA SULLE SPIAGGE

 

CASTELLABATE

Il gruppo comunale di Protezione Civile, presente sul territorio per azioni di soccorso a terra, da quest’anno è dotato di una sezione speciale per le azioni in mare e sulle spiagge, con l’obiettivo di rendere le affollate coste di Castellabate più sicure per i turisti e per i bagnanti. Il corpo di Protezione Civile irrobustirà così la sua importante funzione di soccorso alla popolazione, come illustra il Sindaco Costabile Spinelli: “La sezione mare della Protezione Civile di Castellabate è dotata di un motoscafo, di una moto d’acqua e di un quad con carrello, utili per interventi immediati su richiesta di aiuto dei natanti e dei bagnanti in difficoltà. Inoltre il quad con carrello può intervenire anche sull’arenile, per prestare soccorso immediato e provvedere al trasporto degli infortunati fino al luogo più vicino accessibile all’autoambulanza”. Il Sindaco Spinelli si dichiara soddisfatto di questa novità, da oggi presente ed attiva sul territorio, che aumenterà senz’altro la sicurezza dei cittadini e dei turisti come auspica anche il Consigliere con delega alla Protezione Civile Salvatore Marinelli, che aggiunge: “Questo rafforzamento della sicurezza era indispensabile e non più procrastinabile per consolidare la serenità dei fruitori e di questa amministrazione, essere pronti ad affrontare ogni emergenza è essenziale per un Comune come Castellabate che fa del turismo balneare la sua maggiore forza attrattiva.”

C.S.