Agropoli, gestione raccolta differenziata: la Sarim si aggiudica l’appalto

raccolta_differenziata_sacchetti_rifiuti_1

E’ la Sarim ad aggiudicarsi l’appalto per la gestione dei servizi di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e servizi complementari nella città di Agropoli. In tutto quattro le ditte che erano state ammesse alla gara: oltre la Sarim che era risultata prima in graduatoria presentando l’offerta più bassa, al secondo posto si era posizionata la Nappi Sud, al terzo l’Am Tecnology e per ultimo la Gema. A seguito dell’espletamento della procedura di gara, il responsabile dell’affidamento Sergio Lauriana aveva chiesto alla Sarim di dare delle chiare giustificazioni per l’offerta ribassata. E dopo che il comune ha preso atto della positiva verifica delle giustificazioni fornite dall’operatore economico Sarim, è stata confermata la graduatoria così come si presentava in precedenza. La gara di appalto è stata effettuata tramite l’Unione dei Comuni Alto Cilento. Diverse le funzioni di cui ora si occuperà la ditta vincitrice: gestione dei servizi di raccolta differenziata integrata dei rifiuti urbani e assimilati con il sistema “porta a porta”; fornitura e distribuzione delle attrezzature e materiale di consumo; il trasporto; conferimento agli impianti di destinazione e smaltimento o loro recupero. L’appalto, finanziato con fondi del bilancio unionale, ha una durata di sette anni. Inoltre dal primo Febbraio prenderà il via la seconda fase di “Differenziamo Meglio” e gli operatori incaricati alla raccolta, saranno muniti di un adesivo. Questo verrà applicato sulla busta che non sarà ritirata e avrà lo scopo di segnalare all’utente il conferimento errato dei rifiuti.

REDAZIONE

Agropoli, servizio di manutenzione del verde pubblico: indetta gara d’appalto

 

14484718_1269530449737753_4297894254216101150_n

Con una determinazione del diretto generale dell’Agropoli Cilento Servizi dott. Fabio Serafini è stato dato incarico al Responsabile della C.U.C. dei Comuni Alto Cilento di indire gara di appalto attraverso procedura negoziata per l’affidamento del “servizio di manutenzione del verde pubblico del Comune di Agropoli – anno 2017” a cooperative sociali in possesso dei requisiti di legge. Il Responsabile del Procedimento per l’affidamento del “servizio di custodia e guardiania degli impianti sportivi, manutenzione ordinaria del castello, dell’area naturalistica di Trentova, della statua di san Francesco e del centro storico del comune di Agropoli “, ha trasmesso la documentazione necessaria alla indizione della gara di appalto e l’elenco delle ditte da invitare per il servizio oggetto del bando. Come previsto negli atti di gara, la valutazione è demandata ad una Commissione giudicatrice appositamente costituita. Essendo già scaduto il termine per la presentazione delle offerte alle ore 12,00 del 3 Febbraio 2017, è possibile procedere alla nomina dei commissari. Inoltre negli atti di gara è stato indicato che l’inizio delle operazioni di gara, con l’apertura dei plichi è fissato alle ore 10.00 del giorno 16 Febbraio 2017.

 

Agropoli, lavori di riqualificazione di Piazza Principe Sanseverino: indetta gara d’appalto

 

agropoli-centro-storico-4.jpg

Con una determina del 31 Gennaio 2017 è stato dato incarico al Responsabile dell’Unione dei Comuni “Alto Cilento” di indire gara di appalto per l’esecuzione dei lavori di “sistemazione e riqualificazione Urbanistico-Ambientale di Piazza Principe Sanseverino del Comune di Agropoli”nei pressi del centro storico della città. L’ente comunale ha provveduto a trasmettere gli atti di gara per l’affidamento dei suddetti lavori. L’importo stimato complessivo degli interventi è pari a circa 431.000.00 euro. La durata dei lavori è prevista in 120 giorni e gli stessi sono finanziati interamente con mutuo cassa DD.PP. La documentazione di gara è reperibile sul sito http://www.unionecomunialtocilento.sa.it o su http://www.comune.agropoli.sa.it oppure è visionabile anche presso il comune di Agropoli VI° Livello Area Lavori Pubblici – Porto e Demanio nei giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30.

ANNA LAURITO

AGROPOLI – PUBBLICATO IL BANDO PER LA COSTRUZIONE DI 200 NUOVI LOCULI. GIA’ FISSATI ANCHE I COSTI

cimitero_tombe.JPG~C

Il Comune di Agropoli ha pubblicato il bando della gara d’appalto per i “lavori di ampliamento del cimitero per la costruzione di loculi, di edicole funerarie e di aree per cappelle” . 485 mila euro l’importo previsto per i lavori, di cui circa 79 mila per il costo del personale, non soggetto a ribasso, e 5.550 per gli oneri di sicurezza. I tempi di realizzazione sono stimati in sei mesi. La scadenza per presentare le offerte è fissata alle ore 12 del 22 settembre. Nello specifico, il progetto prevede la realizzazione di 18 aree per cappelle, 5 blocchi di loculi sul lato monte, 5 blocchi di edicole funerarie, sul lato a valle, ognuno dei quali costituiti da quattro edicole, per un totale di 160 loculi a lastra quadrata; 40 loculi a lastra rettangolare; 20 edicole funerarie. Dalla concessione delle aree per sepolture e per la costruzione di cappelle, il Comune prevede un introito di circa 500 mila euro. La concessione di un loculo a lastra quadrata costerà infatti 950 euro; 1.300 quello a lastra rettangolare; 7.750 euro un’edicola funeraria ed 8.300 euro un’area per cappelle. I lavori interesseranno una superficie di poco più di 2.500 mq circa, di cui 2.299 espropriati.

Angela Russo