Atletica Agropoli, Silvio Lettieri Campione Regionale Giovanile nel lancio del disco

51724433_2182231228465323_2511151744566689792_o
Sempre nei Campionati Regionali di Lanci sono arrivati anche tre argenti e due bronzi
Altro fine settimana positivo per i colori dell’Atletica Agropoli che festeggiano con Silvio Lettieri un oro nel Campionato Regionale Giovanile. Il nostro Silvio si è classificato al primo posto nel lancio del disco con la misura di 37,99 metri. Sempre nella stessa disciplina rispettivamente quarto e quinto Luigi Lettieri (29.86mt) e Umberto Marrazzo (27mt).
“E’ stata una gara partita in sordina – ha detto il coach di Lettieri Luigi Chierchia – con molti lanci al di sotto del potenziale. Poi Silvio si è svegliato e ha iniziato a lanciare con grande determinazione. Oltre al 37,99 che è valso l’oro voglio rimarcare un 37,11 notevole perché ottenuto con un lancio praticamente da fermo. Buone sensazioni e potenziale futuro che viene sempre più fuori”.
Le soddisfazioni, a ogni modo, non sono arrivate solo dalla pedana del disco. Sempre nei Campionati Regionali di Lanci svolti a Salerno sono arrivati tre argenti e due bronzi.
Argento per Anastasia Gallo – Giovanili – Giavellotto – 26.18mt (PB);
Argento per Vincenzo Verrone – Assoluto – Giavellotto – 40.15mt (PB);
Argento Umberto Marrazzo – Giovanili – Giavellotto – 47.61mt (PB).
Gradino più basso del podio invece per Gerardina Spineli e Francesca Paolillo. Entrambe nel giavellotto ma la prima tra i Giovanili e la seconda negli assoluti.
Il fine settimana è stato il momento buono anche per l’esordio con i colori dell’Atletica Agropoli di Simona Senatore. L’ultima arrivata esordiva nei Campionati Italiani Allievi indoor nella specialità dei 60m. Per lei dopo un’ottima batteria di qualificazione la corsa si è fermata in semifinale. Tanta sfortuna per Simona fuori dagli ultimi sessanta metri per appena 1 centesimo.

C.S.

Annunci

A FORMIA E ANCONA CONTINUA LA STAGIONE INDOOR DELL’ATLETICA AGROPOLI

 

formia13gennaio
Ostacoli, velocità, salti, velocità e mezzofondo le discipline protagoniste con atleti e tecnici Rosso/Blu
Continua a suon di primati personali la stagione indoor 2019. Tanti atleti impegnati a Formia, Claudia Bertucci sul giro di pista di Ancona ma vediamo tutti i risultati nel dettaglio con atleti e tecnici impegnati in questa due giorni di gare.
🔴 Morrone Nicolas – 60m 8.17 – 60hs 11.08 ↔️ Allenato da Francesco Pandolfo
🔴 Palmieri Francesco – 60m 8.57 ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Mandetta Manuel – 60m 7.96 ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Tafuri Andrea – 60hs 9.08 – Salto in alto 1.65mt ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Marrazzo Umberto – 60hs 9.55 – Salto in alto 1.60mt ↔️ Allenato da Luigi Chierchia
🔴 Tarani Chiara – 60hs 9.71 – Salto in alto 1.50mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Paolillo Francesca – 60hs 10.02 – Salto in alto 1.50mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Spinelli Gerardina – 60hs 9.70 – Salto in alto 1.55mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 De Vita Marco – Salto in alto 1.60mt ↔️ Allenato da Angelo Palmieri
🔴 Lettieri Giovanni – Lancio del peso 6kg 11.59mt ↔️ Allenato da Luigi Chierchia
🔴 Bertucci Claudia – 800mt 2:24:25 – 400mt 1:00.40 ↔️Allenata da Gianpaolo Ciappa
Un gran lavoro dei tecnici societari che inizia a raccogliere i frutti della programmazione professionale e puntuale che vedrà nei prossimi week end ancora qualche uscita indoor prima dei campionati italiani previsti nella prima settimana di febbraio per gli under23 e nella seconda settimana per gli under18.
Dalla settimana prossima si uniranno al gruppo i lanciatori che inizieranno la loro stagione e poi scenderanno nei prati campani i mezzofondisti della specialità della corsa campestre.
Un fermento importante dato anche dall’ottima organizzazione societaria che nel Gran Galà ha rilanciato il progetto “Bravo E Forte” mettendo a disposizione 20 borse di studio per gli atleti che si distingueranno durante l’anno per gli ottimi risultati sportivi abbinati a quelli scolastici.

C.S.

Atletica Agropoli, tanti riconoscimenti in occasione della festa di fine anno della Fidal Campania

 


Grande giornata per l’Atletica Agropoli in occasione della festa di fine anno della Fidal Campania a Baronissi. Durante la serata la società cilentanta ha fatto incetta di statuette.
Il Presidente Angelo Palmieri è stato insignito della Quercia di primo grado al merito sportivo del Coni. Premio riservato a tecnici, dirigenti e atleti che nel corso della carriera sportiva si sono distinti positivamente. “Sinceramente è un premio che non mi aspettavo – fa sapere il Presidente – quindi anche per questo mi rende doppiamente felice. Ma, naturalmente, è un riconoscimento che va condiviso con chiunque fa parte di questa società. L’Atletica Agropoli non è Angelo Palmieri ma tutto questo fantastico gruppo che insieme lavora sodo quotidianamente”.
Terzo posto assoluto, invece, per la nostra squadra assoluta femminile al Grand Prix dei campionati regionali. Ovvero l’insieme di tutte le prove disputate (campestre, indoor, outdoor, prove multiple, corsa su strada) durante l’anno nella quali ogni società acquisisce un punteggio che porta successivamente a una classifica finale nella quale la nostra società si è piazzata, appunto, terza.
Premi individuali infine per Giuseppe Filpi e Angelo Tafuri. Per il primo premiata la semifinale degli Europei di categoria a Gyor nei 110hs mentre per Andrea il bronzo agli Italiani di Rieti nelle Prove Multiple.
Soddisfazione anche dal responsabile del settore giovanile Angela Gargano: “Abbiamo lavorato duro e questi riconoscimenti ai ragazzi fanno piacere soprattutto per questo motivo. L’impegno è proprio la componente che mi rende più orgogliosa, davvero non potrei essere più felice”.

C.S.

Atletica Agropoli, il 15 Dicembre il Gran Galà

gran galà atletica agropoli

Si terrà sabato 15 Dicembre, alle ore 17.30, il Gran Galà dell’Atletica Agropoli. L’appuntamento, giunto alla sua nona edizione come sempre premierà gli atleti per la stagione 2018 e presenterà il programma del prossimo anno dove ancora una volta la nostra società, con la città di Agropoli, avrà un ruolo da protagonista nel calendario nazionale della FIDAL. Anche nel 2019, infatti, la pista “Pietro Mennea” del Guariglia ospiterà un evento nazionale TOP con una settimana di differita RAI.
Location, anche per questa stagione, l’auditorium del Liceo Scientifico “A. Gatto” di Agropoli. Presenterà la serata Claudio Lorusso, speaker dei campionati italiani, in compagnia di Raffaella Giaccio di Cilento Channel. Ospite d’onore Gabriella Dorio , campionessa olimpica dei 1500 metri piani a Los Angeles 1984 e primatista italiana sia outdoor che indoor della specialità, e Antonio Andreozzi, vicedirettore tecnico della nazionale di atletica.
Presenti, oltre ai componenti societari dell’Atletica Agropoli, anche il sindaco della nostra città Adamo Coppola, il Consigliere Comunale con delega allo Sport Giuseppe Cammarota e l’assessore al bilancio Antonio Mutalipassi. Quest’anno, inoltre, l’Inno di Mameli, sarà cantato da Alessia Del Verme, talento della città di Agropoli e semifinalista a Sanremo Giovani 2018.
L’evento, ovviamente, sarà anche l’occasione migliore per salutare e ringraziare i nostri sponsor che anche quest’anno hanno contribuito allo svolgersi della nostra attività sportiva: Istituto Diagnostico Santa Chiara, Quattroemme, Case&Design, Meditek, Studio Dentistico Barretta, Bcc di Agropoli e Capaccio e GBL Costruzioni.

C.S.

Atletica Agropoli, Settore Giovanile: un oro e un argento ai Campionati Regionali


Gli Under 14 maschili di piazzano al primo posto nelle Prove Multiple a squadre, argento invece per l’Under 12 femminile

Giornata ricca di soddisfazioni per i nostri gruppi Under 12 femminile e Under 14 maschile. I ragazzi impegnati nelle prove multiple regionali di Napoli tornano a casa rispettivamente con una medaglia d’argento e d’oro.
A trascinare la squadra maschile al primo posto sono stati Luca Palmieri e Carmine Del Negro il primo ha migliorato il record societario di Giuseppe Fillpi sul lungo portandolo dopo 5 anni a 5,10 metri. Gli litri componenti della squadra maschile erano Luca Malandrino, Marco Carpinelli, Andrea De Marco e Marco Tafuri.
La squadra under 12 femminile, seconda classificata, è invece composta da: Alysia Nastari, Sabrina Spinelli, Marta Quaglia, Silvia Filpi, Erika Quaglia e Barbara De Stefano. A guidare la squadra femminile è stata la brava Alysia che ha ottenuto un bel risultato soprattutto nel Vortex con 26mt.
I tecnici dei ragazzi che hanno preso parte alle gare sono Francesco Pandolfo, Angela Gargano e Mariagrazia Biscardi.
Il commento finale è del responsabile del Settore Giovanile Angela Gargano: “Parlare di progetti e programmazione delle volte può risultare retorico ma i risultati di oggi testimoniano in pieno proprio questa parte cruciale del nostro lavoro. Abbiamo davvero dei gruppi fantastici e questi ragazzi nonostante la giovane età si comportano davvero in modo esemplare. Ne siamo davvero orgogliosi”.

C.S.

Agropoli, Atletica Agropoli, risultati di prestigio per quattro atleti

 

 


Dopo il grande spettacolo dei Campionati Italiani Juniore e Promesse di Agropoli l’attività dell’Atletica Agropoli continua con il solito serrato regime. Quattro, infatti, sono i risultati di prestigio da dover annoverare. Partiamo proprio dai Campionati Italiani di Agropoli dove gli atleti dell’Atletica Agropoli Matteo Romano e Gerardina Spinelli hanno ben figurato. Il primo, allenato da Alessandro Canneva, ha sfiorato, per soli 3cm, l’ingresso nella finale del salto triplo. Il suo salto si è fermato a un bellissimo 14.05mt che gli è valso il piazzamento al 13esimo posto. Gerardina Spinelli, invece, allenata da Angelo Palmieri, si è fermata sempre in 13esima posizione del salto in alto. Una Finale sfuggita solo ed esclusivamente per una situazione errori a sfavore, pur dopo aver saltato la misura di 1.63mt. Lontano dalla pista “P. Mennea di Agropoli”, invece, note di merito per Andrea Tafuri e il solito Giuseppe Filpi. L’allievo di Angela Gargano, Tafuri, è stato convocato a Fidenza per rappresentare la Campania tra gli under 16. Il giovane atleta ha vinto la sua batteria “di quali fermando il crono mento” su un promettente 13.99 piazzandosi al sesto posto che fa ben sperare per il futuro. Non può mancare in chiusura un aggiornamento sul già nazionale Giuseppe Filpi. L’allievo di Angelo Palmieri nella gara dei 110hs allievi si migliora ancora arrivando a fermare il crono a 13.94.

C.S.

Agropoli, una conferenza stampa olimpionica quella per gli italiani Junior e promesse del prossimo 1-2-3- giugno

È stata la fiamma olimpica, l’inno di Mameli e il grande Stefano Baldini a dare il via alla vera festa dello sport con la conferenza stampa del campionato italiano di atletica leggera che si terrà ad Agropoli il prossimo inizio di Giugno.

Una cerimonia olimpica che ha visto intervenuti tra gli altri l’olimpionico Stefano Baldini che ha sottolineato l’importanza di questi eventi come motore per promuovere il nostro stupendo sport sui territori grazie a persone energiche come quelle che circondano Agropoli. Un impianto, intitolato al grande Pietro Mennea, gioiello dell’atletica nazionale grazie anche all’adeguamento della pedana del salto in lungo e della seconda pedana del disco e martello. Un’energia che deve rappresentare i giovani protagonisti del loro presente e futuro.

I saluti del sindaco Adamo Coppola vanno proprio alla Federazione Italiana di Atletica leggera attraverso la presenza di Baldini e Andreozzi, in quanto hanno sempre sostenuto la volontà organizzativa dell’Asd Atletica Agropoli in perfetta sintonia con l’amministrazione comunale al fine di dare forza soprattutto ad un sano turismo sportivo che l’atletica leggera rappresenta in pieno. L’augurio è che gli atleti possano godere delle migliori condizioni climatiche e portare cosi con loro oltre al ricordo dei bei territori che ci circondano, anche la loro migliore prestazione sportiva e tornare ad Agropoli per altri importanti eventi di Atletica Leggera.

È un comitato organizzatore giovane e dinamico quello guidato da Angelo Palmieri che ha le idee chiare su quanto fatto fin’ora e su quanto ancora possono dare al proprio territorio attraverso lo sport che hanno scelto di promuovere.

C.S.

Atletica Agropoli, Cross e indoor accendono le sfide del 2018

 

Partita ormai la stagione agonistica 2018 per l’Atletica Agropoli: i colori rossi blu della società cilentana si fanno notare su più fronti. Ad Ancona parte la stagione indoor che vede protagonista della giornata Andrea Carbutti. Il mezzofondista classe 2000 di Santa Maria di Castellabate abbatte il muro dei 2’ sugli 800mt fermando il crono a 1’59’’81 migliorando ancora una volta il record societario già tolto ad un altro grande atleta cilentano come Mario Cirillo. Sempre da Ancona arrivano anche i miglioramenti di Chiara Tarani, 10,49mt sul salto triplo e 5,03mt sul salto in lungo edi Tiziana Esposito 10,07mt sul triplo. Lorenza De Nisco corre in 1.09 il 400mt e torna a correre forte Angela Gargano che con il crono di 2’25’’ sugli 800 apre la sua stagione 2018.Il cross di San Giorgio a Cremano invece apre le sfide dei campionati regionali di cross dove hanno difeso la maglia, nonostante gli imprevisti di viaggio per raggiungere la località di gara per via dell’incidente accaduto sull’autostrada, Biscardi Mariagrazia terza la scorsa settimana in Puglia e Giulia Carbutti tra la categoria Junior e Linda Boscardi tra la categoria promessa. A Nocera i master fanno vincere la solidarietà dove oltre 1000 atleti di tutta la Campania prendono il via in una 10km di corsa su strada a favore della ricerca in quanto tutto il ricavato sarà devoluto all’airc.

C.S.