AGROPOLI – E’ QUERELLE SULLE FOTO SCATTATE DALLA CAPOZZOLI IN AULA

PD

Fanno discutere molto, nelle ultime ore, le foto diffuse dal Corriere della Sera e dal Post, in cui è stata immortalata la deputata PD Sabrina Capozzolo mentre fa delle foto col cellulare, a Francesco Bonifazi,  tesoriere del PD. Nulla di male se non fosse che in quel momento in aula si stava discutendo di un argomento piuttosto delicato. Il Ministro degli Interni, Angelino Alfano, stava infatti informando la Camera sui rischi di possibili attentati in Italia, da parte dell’Estremismo Islamico. “In quanto culla della Cristianità, Roma e l’Italia sono un obiettivo non secondario, anche se, al momento, non ci sono evidenze di progetti terroristici. Punto di particolare delicatezza è quello degli sbarchi. Potrebbero giungere persone legate alla minaccia del terrorismo, facendo attenzione ai cosiddetti «lupi solitari»”.

Le foto, sono state commentate, ironicamente,  dal Post con la seguente dicitura :

L’informativa sull’estremismo islamico che il ministro degli Interni Angelino Alfano ha tenuto oggi alla Camera dei Deputati non dev’essere stata molto interessante, a giudicare da queste immagini di Sabrina Capozzolo e Francesco Bonifazi, deputati del Partito Democratico, diffuse dalle agenzie fotografiche: si sono fatti delle foto con lo smartphone e poi le hanno guardate insieme, con aria amichevole e complice, come fossero a scuola.

mentre Il Corriere della Sera ha scritto:

Mentre il Ministro dell’Interno Angelino Alfano sta informando la Camera che anche l’Italia e Roma, come cuore della cristianità, sono probabilmente nel mirino dei terroristi dell’Isis, il tesoriere del Pd Francesco Bonifazi e la compagna di partito Sabrina Capozzolo si dedicano a riprendersi a vicenda con gli smartphone. Per poi commentare insieme gli scatti»

E intanto sui social network impazzano commenti e posizioni, sia di disappunto per il gesto poco appropriato, che sarebbe tral’altro sinonimo di poca attenzione durante la presentazione di un problema importante, sia di solidarietà per chi considera questa solo un’occasione per attaccare il PD, aggrappandosi a futili circostanze. Continua a leggere

Annunci