Agropoli, Social beach day, bye bye Summer: la prima estate all’insegna del sociale

spiaggia-agropoli-trentova
E’ in programma venerdì 7 settembre, alle ore 10.00, presso il lido “Il Raggio verde” in via San Marco ad Agropoli, una giornata all’insegna della integrazione e socializzazione. Saranno presenti: il sindaco Adamo Coppola; Vanna D’Arienzo, consigliere delegato alle Politiche sociali e gli altri componenti dell’Amministrazione comunale. Sarà occasione per fare un bilancio del primo anno di “Spiaggia sociale”, attivata per la prima volta ad Agropoli. «Quest’anno – spiega il sindaco Adamo Coppola – è stato dato avvio ad un progetto sperimentale di “lido accessibile comunale”, presso lo stabilimento balneare “Il Raggio verde”. Le persone che vivono una disabilità hanno avuto occasione di usufruire di una spiaggia accessibile, comoda, confortevole e soprattutto gratuita. La gioia, l’entusiasmo e l’apprezzamento anche dei familiari, sono stati per noi il risultato più importante». «Il riscontro delle persone – sottolinea Vanna D’Arienzo – ci ha testimoniato che abbiamo fatto la scelta giusta. Abbiamo dato modo di poter godere del mare e del sole in un’atmosfera tranquilla, senza ostacoli e senza ghettizzazione, infatti il lido sociale è un lido di integrazione con minori ospiti di strutture educative. E’ stato per i nostri utenti un regalo grande». Il 7 settembre sarà una grande festa dedicata all’inclusione sociale. Protagonisti dell’iniziativa saranno i ragazzi “speciali”, i bimbi ospiti di strutture educative e le associazioni di volontariato sociale del territorio. Il tutto nasce su iniziativa del sindaco e dell’assessorato alle politiche sociali del Comune, impegnati in una proficua cultura di integrazione e sensibilizzazione sulle tematiche del rispetto degli altri e di tutte le diversità.

C.S.

Agropoli, un’estate con le nuove regole del Diporto

 

motovedetta-guardia-costiera-cp-708-1
Le attività turistico – ricreative in mare quest’anno sono state svolte secondo le nuove
regole introdotte al Codice della Nautica da Diporto dal Legislatore, il quale, da un lato, ha
inteso recepire alcune prassi esistenti e, dall’altro, ha voluto introdurre istituti nuovi, molti
dei quali attendono l’emanazione dei pertinenti decreti di attuazione per essere
pienamente operativi.
Tra le principali novità, si evidenziano:
– l’introduzione di una nuova tipologia di patente (la categoria D), che prevede
un’abilitazione speciale per il comando di imbarcazioni e natanti da diporto, al fine di
estendere la platea dei naviganti in vista della revisione dei requisiti psicofisici per il
rilascio e la convalida delle patenti nautiche;
– l’istituzione della figura professionale dell’istruttore di vela, incaricato
dell’insegnamento della tecnica di base della navigazione a vela, con la creazione di un
unico elenco nazionale tenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
– l’istituzione della “Giornata del mare e della cultura marinara” l’11 aprile di ogni
anno, per la diffusione tra le nuove generazioni della cultura del mare e l’educazione
marinara.
– la dematerializzazione dei registri del naviglio da diporto e l’informatizzazione di
tutte le procedure giuridico amministrative della nautica da diporto attraverso il Sistema
telematico centrale delle nautica da diporto (SISTE);
– l’obbligo per le strutture ricettive della nautica da diporto di riservare l’8% dei posti
barca disponibili alle unità in transito (l’1% dei quali alle unità condotte da disabili o
sulle quali sono imbarcate persone con disabilità);
– l’inasprimento delle sanzioni per violazioni commesse con unità da diporto e
introduzione del meccanismo della riduzione del 30% quando l’importo dell’infrazione
viene pagato entro 5 giorni dalla contestazione;
– l’introduzione dell’obbligo di possesso della patente nautica per l’utilizzazione di
natanti a fini commerciali (fatte salve alcune eccezioni riguardanti la sola locazione);
– la previsione della misura accessoria della sospensione della licenza di navigazione
ovvero del ritiro del certificato di potenza del motore (o di documento equivalente)
per le violazioni più gravi commesse con unità da diporto;
– l’introduzione dell’uso commerciale del traino e dell’assistenza di unità da diporto;
– il divieto di navigare oltre le 12 miglia dalla costa anche per i natanti da diporto
marcati CE.

C.S.

Montano Antilia, estate 2018: calendario ricco di appuntamenti per i mesi di luglio ed agosto

MANIFESTO_PROGRAMMA2018

 

Montano Antilia, calendario ricco di appuntamenti per i mesi di luglio ed agosto nel piccolo comune dell’entroterra cilentano, una serie di eventi finalizzati a valorizzare le peculiarità enogastronomiche e culturali di Montano, Abatemarco e Massicelle, grazie alla dinamicità ed all’impegno delle tante associazioni presenti sul territorio comunale. La Proloco di Montano Antilia è onorata di poter presentare le tante manifestazioni che consentiranno di trascorrere delle piacevoli serate agli abitanti residenti, ai tanti emigranti che tornano d’estate per trascorrere le vacanze ed ai turisti presenti sul territorio cilentano. Un riconoscimento particolare va a tutti i componenti delle associazioni interessate, in quanto dedicano intere giornate per i preparativi e lavorano duro fino a notte fonda per consentire agli ospiti di vivere dei momenti all’insegna della buona cucina cilentana e di riscoprire antiche tradizioni del nostro territorio. Si è tenuta il 12 luglio scorso la “Festa Della Birra Artigianale” a cura del “Gruppo l’Emigrante”; Il 16 Luglio poi ad Abatemarco si e svolta l’anteprima del “Giovivendo Festival” con l’esibizione di Giorgio Canali. Si sta svolgendo in queste sere la rassegna teatrale premio “Associazione Minuetto Mia Martini” a cura del “Circolo Culturale Pegaso” che vede impegnati 5 gruppi teatrali provenienti dal Cilento e Vallo di Diano: 15 luglio “I Ragazzi di San Rocco” di Sala Consilina; 17 luglio “Elea” di Casalvelino; 19 luglio “A mu perso la vriogna” di Pisciotta; 22 luglio “Actor sud” di Agropoli ed il 23 luglio “Pegaso” di Montano Antilia. Importante sottolineare che la rassegna teatrale è realizzata in collaborazione con l’associazione la “vacanza del sorriso” con finalità solidali nei confronti dei bambini e ragazzi affetti da patologie oncoematologiche, il progetto ha il fine di ospitare gratuitamente nel Cilento e Vallo di Diano questi bambini e le relative famiglie provenienti da tutta Italia. Restando nel campo della solidarietà il 22 luglio presso l’area verde attrezzata del campo sportivo si terrà la giornata dedicata ai diversamente abili con l’evento “insieme oltre le barriere”, sempre a cura del circolo culturale pegaso. Il 25 e 26 luglio a Montano capoluogo ci saranno i festeggiamenti dei Santi Anna e Gioacchino che vede il 26 sera l’esibizione del gruppo “Tammurriata Nera”. I giorni 1,2 e 3 agosto ad Abatemarco la XIII edizione della festa della melanzana a cura dell’Associazione Mamme Insieme dove si potranno gustare ricette a base di ottime melanzane degli orti abatemarchesi preparate magistralmente dalle mamme e dalle nonne davvero tutte insieme per la realizzazione di questo evento. Il 4 ed il 5 agosto a Massicelle avremo la festività della Madonna della Neve dove il programma civile prevede una serata da non perdere per chi ama la musica classica. Dal 5 all’8 agosto XVII edizione della sagra dei “Fiuriddi e Ruspitieddi” che si svolgerà come sempre nella caratteristica location del boschetto e area verde attrezzata del campo sportivo, sagra organizzata dalla più importante ed operativa associazione del comune, la “Onlus Michele Cavallo”. Dal 9 all’11 a Massicelle la XXIV edizione della sagra degli “Antichi Sapori Cilentani” a cura dell’ Associazione Pro Massicelle dove l’esperienza, la cura e l’amore per la cucina tradizionale delle signore di Massicelle si traducono in gustosissimi e caratteristici piatti tipici. Il 10 agosto invece, a Montano capoluogo la quarta edizione della “Festa del Belvedere” organizzata dalla parrocchia della SS. Annunziata e finalizzata alla raccolta fondi per le attività parrocchiali con stand gastronomici e l’esibizione dei “Senza Vergogna” un gruppo di ultraquarantenni i quali un pò per scherzo un po’ per passione verso la musica leggera anni 60/70 hanno deciso di cimentarsi in uno spettacolino musicale per divertirsi e far divertire i gli ospiti in una serata all’insegna della spensieratezza. Dal 12 al 14 agosto invece va in scena la V edizione della “Festa dell’Emigrante” con degustazione di piatti tipici locali e spettacoli di musica popolare, organizzata dall’Associazione “Gruppo L’Emigrante”. Il 16 ed il 17 agosto ad Abatemarco la tradizionale festività di San Rocco. IL 18 agosto sempre ad Abatemarco appuntamento per i giovani di tutto il Cilento al “Giovivendo Festival”. Dal 19 al 22 agosto, a chiusura delle manifestazioni, avrà luogo l’evento che più di altri mette in risalto il bellissimo centro storico di Montano capoluogo con “l’Agorà”, dove i caratteristici vicoletti e gli antichi cortili saranno allestiti con stand gastronomici, artigianali e di prodotti tipici, a cura del Circolo Culturale Pegaso. Invitiamo, pertanto, tutti coloro che hanno voglia di trascorrere una serata all’insegna della convivialità e per riscoprire tradizioni, folklore e sapori che la nostra comunità ha custodito e continua a custodire nel tempo a venire a trovarci a Montano Antilia, Abatemarco e Massicelle. Si ringrazia l’amministrazione comunale per aver dimostrato assoluta disponibilità al rilascio delle necessarie autorizzazioni nonché per la concessione del patrocinio morale. La Proloco di Montano Antilia a nome di tutte le associazioni comunali augura buona estate a tutti.

C.S.

CASTELLABATE, LA NOTTE BLU ILLUMINA L’ESTATE: SHOPPING NOTTURNO, MUSICA E DIVERTIMENTO GIOVEDì 19 LUGLIO

 

Notte Blu 2018 locandina
Anche quest’anno il Corso Matarazzo di Santa Maria di Castellabate si colora di blu giovedì 19 luglio per una notte all’insegna del divertimento. Negozi aperti fino a tardi con sconti e promozioni, mostre di artigianato, musica itinerante dal vivo per tutti i gusti, dai ritmi anni ’60 e ‘70 al DJ set, esibizioni di danza e cabaret, animazione anche per i più piccoli. La Notte Blu si conferma anche quest’anno uno degli appuntamenti più attesi dell’estate, grazie agli spettacoli che si susseguiranno per tutta la notte lungo tutto il Corso Matarazzo, sul palco di Marina Piccola, sul Lungomare Perrotti e lungo il Lungomare De Simone. L’iniziativa, che rientra nelle manifestazioni promosse per festeggiare la Bandiera Blu 2018, è organizzata dall’Assessorato turismo e cultura del Comune di Castellabate con il Gruppo Commercianti Riuniti del Corso. Alle ore 23 è prevista infatti la cerimonia istituzionale di consegna della Bandiera Blu all’Associazione Pescatori di Castellabate sulla meravigliosa spiaggia Marina Piccola. L’Assessore al turismo, alla cultura e al commercio Luisa Maiuri dichiara in merito alla serata: «Un appuntamento ormai consolidato, organizzato in sinergia con il Gruppo Commercianti Riuniti nella persona del suo presidente Antonia Passaro, per dare impulso allo shopping estivo grazie all’impegno delle attività ricettive, ristorative e commerciali per festeggiare il nostro mare e per dare il benvenuto con allegria ai tanti turisti che scelgono Castellabate per le loro vacanze estive».

C.S.

RUBRICA NUTRIZIONE E BENESSERE: ESTATE E ALIMENTAZIONE

estate-alimentazione-660x330

Da qualche giorno, ormai, è arrivata l’estate portando con sé alte temperature, colori nuovi della natura, voglia di mare e di vacanze. È anche il momento buono per pensare di più alla propria salute e al proprio stile di vita, a partire proprio dall’alimentazione, che sebbene sia doveroso curarla durante tutto l’anno, d’estate richiede delle attenzioni particolari. L’estate, infatti, offre l’occasione di poter non solo passeggiare e stare all’aria aperta, al mare o in montagna, ma anche di mangiare più spesso fuori casa e di allestire tavolate, grigliate e barbecue in giardino o in terrazza. Dobbiamo, però, tener presente che, a causa del caldo, d’estate i processi digestivi dell’organismo sono rallentati e che, attraverso l’aumentata sudorazione, c’è il rischio di disidratarsi e di perdere sali minerali e vitamine. Quindi, alimentarsi in maniera appropriata e corretta è fondamentale, ma quali regole seguire? Innanzitutto, è importante assumere liquidi, preferibilmente acqua, per evitare la disidratazione, non solo quando si avverte sete ma durante tutta la giornata, soprattutto per bambini e anziani che avvertono meno lo stimolo della sete. L’acqua aiuta a reintegrare i sali minerali e va assunta, in media, nella quantità di circa 2 litri, non fredda (rischio congestione), ricordando che è solo un luogo comune la convinzione che bere col caldo faccia sudare di più. Meglio evitare bibite gassate e zuccherate, così come gli alcolici, mentre via libera a centrifugati/frullati di frutta e verdure e a tisane/ infusi rinfrescanti. Per contrastare l’abbondante sudorazione, è bene consumare alimenti ricchi di acqua, vitamine (A,B,C,E) e sali minerali quali potassio, sodio, magnesio, contenuti soprattutto in frutta e verdura, di cui si consigliano le 4/5 porzioni al giorno. Con il caldo, l’organismo consuma meno energia, quindi è opportuno moderare l’apporto calorico e per non rallentare la digestione, è opportuno consumare pasti leggeri e freschi, facilmente digeribili, con pochi grassi, conditi con olio e.v.o a crudo, preferendo tecniche di cottura in grado di mantenere inalterate le proprietà nutrizionali dei cibi. No, dunque, a insaccati, fritture, formaggi grassi, salse e intingoli elaborati, si, invece, a insalate di pasta o riso, magari integrali, cerali conditi con verdure o piatti unici a base di legumi mentre, tra i secondi, via libera a pesce azzurro, carni bianche magre, formaggi freschi, uova e come spuntino yogurt senza zuccheri aggiunti. Per concedersi qualcosa di dolce, meglio un sorbetto artigianale alla frutta oppure una granita. È importante variare sempre il più possibile la scelta dei cibi, assicurandosi di variare anche il loro colore, che è dato dalle sostanze ad azione antiossidante (polifenoli, etcc…): più si variano i colori, più completa è l’alimentazione. Moderare il consumo di sale e rispettare le modalità di conservazione degli alimenti, mantenendo la catena del freddo per i cibi che la richiedono. Estate significa anche abbronzatura: per avere una pelle giovane e abbronzata è utile consumare cibi ricchi in beta-carotene, un pigmento arancione contenuto in molte varietà di frutta e verdura a cui conferisce un colore che varia dal giallo al rosso. Ne sono particolarmente ricchi frutti come le albicocche, meloni, pesche, arance e verdure come le carote, pomodori, zucca gialla, i peperoni rossi ma anche verdure a foglia verde come gli spinaci, i broccoli, le rape e la cicoria. Il beta-carotene, giunto nell’intestino, viene convertito, in parte, in vitamina A ma è importante sottolineare che un’eventuale integrazione di beta-carotene aiuta ad ottenere un bel colore dorato della pelle ma non protegge dai pericoli dei raggi solari, quindi vale sempre la pena di utilizzare creme solari adatte, su consiglio del dermatologo, evitare di prendere il sole nelle ore più calde e di fare delle maratone di esposizione solare, abituando, invece, progressivamente la pelle al sole. Oggi si conclude questa stagione della nostra rubrica “Nutrizione e Benessere” ma, state tranquilli, torneremo a settembre, sempre su Cilento Channel! Buona estate a tutti!

Dott. Andrea Ricci

Policastro, calendario ricco di appuntamenti per l’estate 2018

 

Un calendario ricco di appuntamenti, quello che ci aspetta per l’estate 2018 a Santa Marina e a Policastro Bussentino, che ci accompagnerà nella bella stagione con eventi consolidati nel tempo e nuove manifestazioni.
Programma estivo Santa Marina-Policastro Bussentino:
Il 21 giugno l’appuntamento è sul lungomare di Policastro Bussentino con la “Giornata Yoga”.
23 e 24 giugno ore 20.30 al Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto” di Policastro Bussentino la diciottesima edizione del “Festival Meridionale dell’Organetto”.
29 giugno dalle ore 21.00 per il divertimento dei più piccoli torna il “Cantabimbo”, la manifestazione si svolgerà presso il Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto”.
Il primo luglio ore 21.00, sempre al Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto”, uno spettacolo affascinante di “Danza Capoeira”, arte marziale brasiliana, caratterizzata da elementi espressivi come la musica e l’armonia dei movimenti.
6 e 7 luglio la commedia “E fu fantasia” al Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto” a partire dalle ore 20.00.
7 luglio ore 21.00 zona porto di Policastro Bussentino l’esibizione della scuola di danza “Pretty Dance” di Teresa Vigilante.

14 luglio presso il Porto a Policastro Bussentino dalle ore 21.00, lo spettacolo di danza del “Tempio Latino” di Anna Magliano.
15 luglio ore 21.00 al Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto” si esibirà la scuola di danza “Body Line” di Italia Pecorelli.
20 luglio sul lungomare di Policastro alle ore 20.30 a deliziare il palato ci sarà la sagra “Pizzidu e fior di zucca”.
21 luglio Cineteatro Tempio del Popolo alle ore 21.00 lo spettacolo della “Dance Art” di Maria Valeria Moldovan.
27 luglio a partire dalle ore 20.30, per la gioia di grandi e piccini ritorna “La Corrida”, al Cineteatro Tempio del Popolo “Giovanni Di Benedetto”.
29 luglio zona lidi a partire dalle ore 20.30 ci sarà la manifestazione “Bussento Music”, giovani artisti in concerto e per la gioia del palato un percorso gastronomico Cilentano.
Dal 31 luglio al 6 agosto, presso il Cineteatro Tempio del Popolo, si terrà la manifestazione “Pixous Dance and Dream”.
2 agosto lungomare ore 21.00 sfilata Moda e Arte.
3 e 4 agosto lungo la zona del Porto di Policastro ritorna anche quest’anno la “Sagra del Pesce Azzurro”, presso gli stand gastronomici sarà possibile degustare tante prelibate pietanze realizzate con il pescato locale.
7 agosto a Santa Marina alle ore 21.00 la XII edizione del Concorso Poesia Pasquale Fortunato.
8 e 9 agosto nel Centro Storico di Policastro a partire dalle ore 20.30 si terrà la manifestazione “Alle pendici del Castello”, una serata di musica e gastronomia.
10 e 11 agosto a partire dalle ore 18.30 “Santa Marina in festa”, un tuffo nella storia del paese, accompagnato da mostre fotografiche, artigianato, musica e gastronomia.
12 agosto a partire dalle ore 20.30 torna come ogni anno nella contrada Lupinata, la “Sagra della Ruscedda”, delizioso formaggio di capra fresco con pane casereccio arrostito e tante altre prelibatezze.
13 agosto nel centro storico a partire dalle ore 20:30 l’undicesima edizione della “Degustazione della melanzana rossa”.
14 e 15 agosto a Policastro Bussentino feste e fiere Santissima Maria Assunta.
17 agosto presso la Villa Comunale di Policastro alle ore 20.00 la VI edizione della “Festa della Frutta”.
18 e 19 agosto Porto di Policastro Bussentino ore 20.30 “Sagra della Patata”, un ricco menù, dal primo al dolce, tutto a base di patate.
21 agosto Policastro Bussentino la manifestazione “Conte Carafa” rievocazione con abiti realizzati secondo lo stile dell’epoca.
23 agosto sul lungomare di Policastro la manifestazione “Idee Congeniali”.
8 settembre presso il Convento di San Francesco “All Day” giornata di prevenzione medica.
9 settembre a Santa Marina la “Sagra del Soffritto”, piatto tradizione della cucina Cilentana, dal sapore unico e inconfondibile. L’evento, consolidato negli anni, chiude gli appuntamenti estivi del 2018.

C.S.

CAPACCIO PAESTUM, PIANO PARCHEGGI ESTATE 2018

 

LETTA CAPACCIO PAESTUM
L’Ente comunale ha approvato il piano parcheggi per l’estate 2018 lungo la fascia costiera di Capaccio Paestum, nel tratto tra Varolato e Ponte di Ferro. Nuovi parcheggi saranno disponibili anche a Paestum, Torre di Mare e Licinella.Nello specifico, saranno installati diciassette parcometri per regolamentare la sosta a pagamento non custodita. Saranno posizionati nove parcometri in località Laura (da Varolato a Ponte di Ferro), quattro parcometri a Paestum (stazione ferroviaria di Paestum, ex Cirio e all’interno della cinta muraria), tre parcometri a Torre di Mare (Villa Comunale, via Urano, area pinetata retrostante “La Capannina”), e un parcometro in località Licinella (via Afrodite). I parcheggi, di proprietà comunale, avranno carattere temporaneo, ossia attivi dal 30/05/2018 al 30/09/2018.Le tariffe orarie sono di 0,50€ all’ora nei giorni feriali e di 1,00€ nei giorni festivi nei mesi di giugno, luglio e settembre. Per tutto il mese di agosto, invece, le tariffe orarie sono di 1,00€.Nei giorni feriali, durante i mesi di giugno, luglio e settembre, sarà possibile sostare per l’intera giornata pagando 3,00€. Gli utenti potranno anche optare per la sosta di cinque ore consecutive pagando 2,50€. Nei giorni festivi (sabato e domenica) e per tutto il mese di agosto, invece, l’intera giornata costerà 6,00€ e la sosta per cinque ore consecutive 5,00€.Ci sarà, inoltre, l’opportunità di sottoscrivere un abbonamento mensile al costo di 60,00€ da richiedere presso l’Ufficio Tributi, a Capaccio Scalo.In tutte le aree parcheggio suindicate sarà riservata una quota del 10% dei posti totali da destinare alla libera fruizione da parte dei residenti, muniti di apposito tesserino distintivo che sarà rilasciato dal Comando di Polizia Locale.

C.S.

Camerota è Vacanza: ecco il tabellone degli eventi estivi

Manifesto Camerota è Vacanza (FB).jpg

L’amministrazione comunale di Camerota, capitanata dal sindaco Mario Scarpitta, ha incontrato, su sollecitazione del delegato all’organizzazione degli eventi e delle manifestazioni Manfredo D’Alessandro, le associazioni del Comune di Camerota per creare un calendario degli eventi estivi e organizzare al meglio l’agenda degli spettacoli che animeranno le quattro frazioni da luglio a settembre.

La rassegna «Camerota è Vacanza» si è aperta il 19 luglio con una serata di danza e teatro a cura delle associazioni ‘Il carillon’ e ‘La bottega del sorriso’ organizzata in piazza San Domenico a Marina di Camerota. Il giorno successivo, presso largo Don Crispino, nei pressi del porto di Camerota, si sono tenuti ‘I giochi di un tempo’ dedicati al compianto don Osvaldo Covone. A seguire il concerto di Piera Lombardi. 

Sabato 22 luglio, invece, il sindaco e l’assessore alla Cultura, Teresa Esposito, hanno preso parte all’incontro in piazzetta Bolivar per parlare di grotte preistoriche e progetti riguardanti la Falesie di Camerota. Presenti anche esperti del settore che hanno presentato un progetto dedicato ai giovani. Sabato si è tenuto anche il torneo organizzato dai ragazzi di ‘Che fatica la vita da bomber’ sulla spiaggia di Marina delle Barche. Nel corso della stagione estiva si susseguiranno concerti, giochi, serate a tema, notti di danza e balli, arte, cultura, sport e tanto altro.

A Licusati il 27 luglio ‘Cultural-mentis’, mentre il 30 luglio saggio di danza. Il 5 agosto, sempre a Licusati, la festa della Beato don Giustino a cura dell’associazione Pro Licusati. A Lentiscosa, invece, è in programma ‘IncontrArti’ il 31 luglio organizzata dall’associazione ‘La scala di seta’. A Camerota paese saranno le associazioni ‘Zefiro’, ‘La meglio gioventù’ e ‘Sos sorriso’ a organizzare la maggior parte degli eventi in programma. Il 13 e il 14 agosto, a Licusati, il primo concorso di pittura estemporanea ‘Carmine Caputo’. 

Di seguito il calendario completo che abbraccia anche le festività religiose di San Pio e San Domenico, santo partono di Marina di Camerota, e di Santa Rosalia, protettrice di Lentiscosa. Dal 6 all’8 settembre, sempre a Marina di Camerota, si festeggia anche la Madonna di Coromoto. A settembre anche la Festa del mare e dei pescatori. Tutti gli eventi sono gratuiti ed avranno inizio alle ore 21.30 ad eccezione degli eventi denominati ‘CulturaMentis’ i quali avranno inizio alle ore 18.

C.S.