Perito, torna per il 38°anno consecutivo la “Festa nel bosco”dal 06 al 13 Agosto 2018

 

MANIFESTO ORIGINALE FESTA NEL BOSCO.jpg

Torna anche quest’anno uno degli eventi più attesi dell’estate cilentana, si tratta della “Festa nel Bosco” dal 6 al 13 agosto a Perito(Sa), organizzata dalla Pro Loco di Perito con il patrocinio del Comune. Perito è un comune della provincia di Salerno, ed è un piccolo centro dell’entroterra compreso nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e Alburni, appartenente alla Comunità montana Gelbison e Cervati. Situato sul crinale di una collina circa 480 metri sul livello del mare, vi si può accedere dallo svicolo della variante alla SS.18 e dalla strada Provinciale n°56. Location d’eccezione, della manifestazione dal1980 è l’antico bosco di castagni che prende vita e accoglie migliaia di avventori pronti a riscoprire i sapori della tradizione cilentana, immersi nella natura, in un atmosfera davvero incantevole. Il menù si apre con antipasto a base di formaggio e capicollo. Il primo piatto, è rappresentato dai famosi cavatielli, preparati a mano al momento, e vengono proposti in tre varianti: quella tipica “al sugo di castrato”, “alla boscaiola” e un classico “al sugo semplice”. Seguono quindi gli arrosti di vitello e salsiccia con le classiche patatine fritte e i più gettonati: la “ciaula”, la “munestra stretta” e le “muligname ‘mbuttunate”. A completare il tutto la freschezza del Fico del Cilento, dell’ottima anguria e dei prelibati dolci tipici locali. Ad accompagnare il tutto un ottimo vino rosso locale oppure si potrà scegliere tra le bottiglie delle migliori cantine cilentane o optare per una birra artigianale locale. Nel corso di questi anni, la pazienza e l’impegno della Pro-loco e dei suoi soci, hanno ricavato piccoli sentieri e spiazzi in cui sono posizionati i tavoli di legno. Questa tradizione è molto amata non solo dai turisti ma dagli stessi peritesi. La gentilezza delle ragazze in costume tradizionale, i giovani che con garbo servono ai tavoli, contribuiscono a creare un’atmosfera morbida e piacevole.

 

Vallo della Lucania, 16.000,00 euro da parte del comune a sostegno delle festività patronali

 

san panta
Il comune di Vallo della Lucania, considerate le diverse richieste di concessione di contributi da parte dei vari Comitati per i festeggiamenti patronali del comune vallese, ha ritenuto opportuno offire il proprio apporto per la realizzazione degli eventi previsti. Infatti per ogni Festività Patronale è stato assegnato un contributo a parziale sostegno delle spese sostenute dai Comitati: per il Decennale della Madonna delle Grazie sono previsti 8.000,00 euro. Si tratta di una festa in ricordo dell’incoronazione della sacra immagine della Vergine avvenuta nel 1788, custodita e venerata nell’omonimo santuario. 5.000,00 euro invece sono stati assegnati per la festività di San Pantaleone Medico e Martire; è pari a 1.000,00 euro invece la somma prevista per Santa Veneranda nella frazione di Angellara; 1.000,00 euro anche per San Cataldo e Madonna dell’Assunta in località Pattano e per la Madonna della Vittoria invece festività che si svolge nella frazione Massa sono stati assegnati altri 1.000,00 euro. Il tutto per una quota complessiva pari a 16.000,00 euro che l’ente comunale verserà a sostegno delle attività dei Comitati Festeggiamenti che annualmente, con enormi sacrifici, si prodigano per conservare e dare continuità alle tradizionali festività patronali. Ciò contribuisce a promuovere la conservazione delle tradizioni della cultura popolare nonchè la promozione turistica del territorio, incrementando l’offerta turistica e fornendo attrattive per i turisti con positive ricadute di natura economica.

REDAZIONE

Agropoli, al via la prima edizione della Festa della Musica: appuntamento 20 e 21 Giugno

festa della musica

L’Associazione MusicAgropoli, insieme al Comune di Agropoli, Officina72 e Istituto Comprensivo “Gino Rossi Vairo”,con la partecipazione della Grande Banda del Cilento “Città di Agropoli”, il Liceo Musicale “A. Gatto”è lieta di annunciare la prima edizione della Festa della Musica che si terrà nei giorni 20 e 21 giugno 2018. Sono previste una serie di postazioni musicali, sfilate e spettacoli di grandi professionisti, per un totale di 250 musicisti che popoleranno il centro cittadino di Agropoli tra la piazza, passando per il corso e gli scaloni, e il castello. Il programma definitivo con i nomi dei musicisti che hanno aderito uscirà tra qualche giorno. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Direttore Artistico Nicola Pellegrino o la segreteria organizzativa ai numeri 3209641467 (Yuri Alexandro Di Lucia) e 3341583584 (Angelo Capo). Inoltre si invitano tutti i partecipanti a prendere contatti con l’organizzazione per la definizione delle postazioni.

REDAZIONE

CASTELLABATE, “UN ALBERO PER OGNI NATO”: 9 GIUGNO FESTA DI BENVENUTO PER 76 BEBÈ IN VILLA MATARAZZO

Grande festa dell’infanzia e dell’ambiente quella che si svolgerà sabato 9 giugno a partire dalle ore 17:30 nel parco giochi della Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate. L’appuntamento è con la manifestazione a cura dell’Assessorato alle Politiche Sociali “Un albero per ogni nato”, un’iniziativa che il Comune di Castellabate realizza per dare il benvenuto ufficiale ai bambini che sono venuti al mondo nell’anno precedente e per osservare la Legge n. 113/1992, che ha introdotto l’obbligo per i comuni di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato. In questa edizione dell’evento saranno accolti ufficialmente nella comunità 76 bambini nati nel 2017. Ai genitori di ciascun bebè sarà assegnata una pianticella di cui prendersi cura. Durante la cerimonia sarà consegnata ai genitori una particolarissima “carta d’identità” con i dati del bambino e le informazioni sull’albero, mentre la BCC dei Comuni Cilentani donerà alle famiglie dei bimbi un libretto di risparmio a nome del piccolo con una cifra simbolica. «Sarà una cerimonia di consegna festosa anche per la presenza di musica e animazione per i bambini, i veri protagonisti – rivela l’Assessore alle Politiche Sociali Elisabetta Martuscelli – si tratta di un appuntamento ormai consolidato per dare un riconoscimento simbolico alle famiglie che si stanno formando nella nostra comunità e per inviare ai tanti bambini che trascorreranno l’infanzia nel nostro territorio un messaggio educativo di rispetto per la natura incontaminata che ci circonda».

C.S.

CAPACCIO PAESTUM, IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA

2-GIUGNO-2

Il Comune di Capaccio Paestum celebra la Festa della Repubblica con un programma ricco di appuntamenti. Si parte sabato 2 giugno alle 16.30, a Capaccio capoluogo, con il raduno dei partecipanti in piazza Vittorio Veneto e la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei Caduti. Il programma, organizzato in collaborazione con la Sezione di Capaccio Paestum dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e con la sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri, prevede alle 17.00, sempre a Capaccio capoluogo, un corteo per le vie cittadine fino a giungere ai giardini pubblici dove vi saranno i saluti del Sindaco, Franco Palumbo, e delle altre Autorità presenti. Alle 18.00 sarà officiata, sempre in piazza Tempone, la Santa Messa da don Vincenzo Fiumara e alle 18.30 seguirà il taglio della torta con la bandiera italiana.

La giornata sarà arricchita dalla partecipazione della Banda Musicale Città di Capaccio Paestum e del Gruppo Majorettes Capaccio Paestum.

Infine, alle 20.00, a Capaccio Scalo, ci sarà l’intitolazione dell’area fontana di via Fornilli, di recente recuperata dall’Amministrazione comunale, a Francesco Cortese, per tutti “Ciccio”, un reduce della seconda guerra mondiale.

C.S.

Agropoli, 25 Aprile Festa della Liberazione d’Italia: anche la città di Agropoli celebra l’evento

festa liberazione
In occasione della Festa della Liberazione, anche quest’anno la città di Agropoli celebra la festa nazionale della Repubblica Italiana che ricorre il 25 Aprile di ogni anno. Il programma della manifestazione prevede alle ore 10.00 in Piazza della Repubblica il Concentramento dei rappresentanti delle associazioni partigiane, combattentistiche e d’arma con labari e bandiere. Accoglienza delle autorità civili e militari. A seguire alle ore 10.30 partirà il Corteo da Piazza della Repubblica, che proseguirà per Via Piave fino ad arrivare al Monumento dei Caduti, accompagnato dalla banda musicale Città di Agropoli. Alle ore 11.30 è previsto l’ Alza bandiera e deposizione della Corona dopodichè alle ore 11.15 ci sarà l’intervento delle autorità presenti. Il 25 Aprile si tratta di un giorno fondamentale per la storia d’Italia ed assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale a partire dall’8 settembre 1943 contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l’occupazione nazista. Nel pomeriggio è invece prevista  alle ore 17.00 presso l’aula consiliare del comune la premiazione della 3° edizione del Premio Nazionale di Arte Figurativa – Poesia – Prosa – Giornalismo “Cav. Pietro Antelmo” evento organizzato dal centro sociale polivalente “Cav. Pietro Antelmo” con il patrocinio del comune di Agropoli e con il supporto economico della Famiglia Antelmo.

REDAZIONE

 

Agropoli, Festa Comunitaria Martedì 1 Maggio presso la Parrocchia Sant’Antonio in località Moio

 

31206129_1938859459466119_5933139453466444228_n

Martedì 1 Maggio è in programma una Festa Comunitaria presso la Parrocchia Sant’Antonio in località Moio ad Agropoli. Si parte alle 9.30 di mattina con l’accoglienza. Alle ore 10.00 è prevista per gli adulti una dimostrazione di manovre salvavita (disostruzione adulti e pediatrico). Animazione invece per i bambini. Ore 12.00 celebrazione eucaristica e Martedi’ Maggiori. A seguire il pranzo previsto alle 13.00. Nel pomeriggio invece Animazione e Giochi alle 15.00. Caffè conclusivo previsto invece per le ore 16.00. Per partecipare al pranzo è gradito un cenno di adesione entro Domenica 29 Aprile compilando la scheda d’iscrizione che si può ritirare in parrocchia e presso il tabacchi; oppure mandando un messaggio alla pagina Facebook ParrocchiaSantAntonioMoio o telefonando al numero 328/6321609 oppure al 3926887484.

REDAZIONE

 

Agropoli, il prossimo 22 Maggio la XVIII ed. della “Festa dello Sport”

 

img_0033
Si terrà in data 22 maggio la diciottesima edizione della “Festa dello Sport” presso lo stadio “Guariglia” di Agropoli in località “Marrota”, promosso dal progetto MIUR “Le nostre origini, i giovani, le emozioni… costruiamo il futuro!”. Unici protagonisti i ragazzi che, per la 18° EDIZIONE , non saranno solo attori, atleti, ballerini e musicisti, ma anche esperti “ project manager” della gestione e organizzazione della manifestazione. È attesa, nel corso della manifestazione, la presenza di stand allestiti da associazioni sportive locali e manifestazioni culturali, espressioni della tradizione tipica locale, già presenti nelle passate edizioni. Tema di questa giornata, e tema conduttore dell’intera manifestazione, è la lotta al bullismo e al cyberbullismo, fenomeno sempre più in crescita e diffuso soprattutto negli ambiti scolastici e sportivi. Questa tematica verrà anche approfondita con un apposito convegno e illustrata in un’intera giornata con uno spettacolo di danza. Come d’altronde affermato dagli alunni: “Il bullismo non può essere accettato, siamo tutti diversamente uguali, per tanto la gioventù deve trovare nello sport e non solo in esso, un’armonia, un punto di riferimento, un ambito dove maturare e crescere non solo dal punto di vista fisico ma civile e culturale”.
Le associazioni sportive locali e i gruppi folkloristici che sono interessati a partecipare possono rivolgersi ai seguenti contatti:
Prof.ssa Solimeo : 3295464493/ liliana.solimeo@libero.it
Prof.ssaSantarsiero:3388438397/mariarosaria.santarsiero@gmail.com

C.S.