Castellabate, festa votiva in onore di San Costabile Gentilcore: il programma degli appuntamenti

43504201_312924396185468_3402058086381256704_n
Ricco il programma di appuntamenti per le celebrazioni in onore di San Costabile Gentilcore a Castellabate. Si parte Venerdì 12 Ottobre con inizio Novenario. Alle 17.30 S.Rosario intronizzazione del Busto Argenteo, Novena e S.Messa. Sabato 13 S.Messa ed esposizione del quadro di San Costabile alle 17.30 in Piazza Matarazzo. Il giorno seguente Domenica 14 Ottobre S.Messa alle 10.00 e 17.30. Invece Lunedì 15 Ottobre alle 17.30 S.Rosario, Novena e S.Messa. Il 17, 18 e 19 Ottobre Triduo Santo per servire predicato da Padre Alberto Ceneri missionario redentorista. Nello specifico Mercoledì 17 Ottobre in mattinata visita agli ammalati. Il S.Rosario, la Novena e la S.Messa sono previste alle 17.30, mentre le Confessioni alle 18.30. Giovedì 18 Ottobre si terrà un’altra visita agli ammalati e alle 17.30 S.Rosario, Novena e S.Messa. L’Adorazione Eucaristica Vocazionale è in programma il giorno seguente Venerdì 19 Ottobre alle 16.30, mentre alle 17.30, Rosario, Novena e S.Messa. Sabato 20 Ottobre alle 18.00 è in programma l’Ordinazione diaconale dell’Accolito Antonio De Marco per l’imposizione delle mani e la Preghiera consacratoria del Mon. Vescovo Ciro Miniero. Infine il giorno della festa Domenica 21 Ottobre è prevista alle 10.00 S.Messa, alle 18.00 S.Messa celebrata daMichele Petruzzelli, Abate dell’Abbazia Benedettina Cava dei tirreni e processione per le vie del paese. Ad accompagnare la processione ci sarà il Concerto Bandistico “S.Cecilia” di Castellabate e il tutto sarà allietato dallo spettacolo artistico pirotecnico.

REDAZIONE

Annunci

Montecorice, festeggiamenti in onore di San Donato nella frazione Giungatelle

festa san donato
Grande attesa per i festeggiamenti in onore di San Donato che ogni anno si svolgono nella piccola frazione di Giungatelle nel comune di Montecorice. Si parte Lunedì 6 Agosto alle ore 21.30 con la commedia “Le tre sorelle cilentane” a cura dell’Associazione Teatrale e Culturale “Madonna del Rosario”. Il giorno seguente Martedì 7 Agosto festa del Santo si comincia alle 9.30 con la S.Messa presso la cappella di San Donato. Alle 11.00 Solenne Concelebrazione dell’Eucaristia presieduta dal neo-presbitero don Leonce Bonaventure Bonga-Mbongo SDV sempre presso la cappella di San Donato. A seguire breve processione con la statua del Santo accompagnata dalla Banda “Santa Cecilia” di Castellabate. Dopodichè S.Messa alle 19.00 presso la cappella di San Domenico. L’inizio della processione con la statua di San Donato per le vie principali del paese si terrà alle 19.45. Ore 21.30 in piazza invece concerto di “Le note partenopee”. A seguire spettacolo di fuochi pirotecnici curato dalla Ditta Di Muoio previsto per le 23.30. L’ illuminazione del paese invece è curata dalla Ditta Lettieri di Roccadaspide. Infine il giorno 8 Agosto alle 9.30 è prevista la S.Messa in onore di San Domenico nella sua cappella.

REDAZIONE

Punta Licosa, gli appuntamenti previsti per festeggiare la B.V. Maria del Soccorso

santa maria del soccorso
Diversi gli appuntamenti previsti per celebrare come ogni anno la Beata Vergine Maria del Soccorso a Punta Licosa presso la Parrocchia di San Marco Evangelista. Giovedì 26 Luglio sono previsti alle 18.30 il S.Rosario e la S.Messa e alle 21.30 invece “Omaggio a Maria” del Coro Interparrochiale “San Costabile”. Venerdì 27 Luglio l’orario del S.Rosario e della S.Messa è alle 18.30. Il giorno seguente Sabato 28 Luglio sempre alle 18.30 si terranno il S.Rosario e la S.Messa, mentre alle 19.30 sono in programma Musiche “sull’acqua” a cura del Concerto Bandistico “Santa Cecilia” di Castellabate diretto dal M° Leo Capezzuto. Per l’occasione il M° Angelo Sormani presenterà il suo brano musicale “Licosa”. Infine Domenica 29 Luglio giorno della festa la S.Messa solenne è prevista alle 18.30, a seguire la processione della sacra immagine della B.V.Maria del Soccorso. Ad accompagnare la processione sarà il Complesso Bandistico “S.Cecilia” di Castellabate, mentre i fuochi pirotecnici sono curati dalla Ditta Di Muoio di Vatolla. Il Parroco ed il comitato festa augurano a tutti di vivere cristianamente la festa accostandosi al Sacramento della Riconciliazione e dell’Eucaristia e compiendo un gesto concreto di misericordia.

REDAZIONE

Perdifumo, festeggiamenti in onore di San Nazario Martire: ecco gli appuntamenti previsti

san nazario martire
Anche quest’anno si rinnovano i solenni festeggiamenti in onore di San Nazario Martire presso la Parrocchia “San Nazario Martire” a Camella di Perdifumo. Il 27 Luglio alle 19.30 sono previste la S.Messa e la commemorazioe del ventennale dell’Ass. “Amici di Camella e Perdifumo”. Il giorno seguente 28 Luglio Festa liturgica del Santo si terrà la S.Messa alle 11.30 e alle 19.00 invece il S.Rosario, i solenni Primi Vespri e la processione della reliquia di San nazario. Il giorno della Festa invece 29 Luglio alle 8.30 e alle 9.30 sono previste le S.Messe, alle 11.00 si terrà invece la S.Messa solenne. Dopodichè seguirà la processione della sacra immagine di San Nazario e la sacra rappresentazione del Volo dell’Angelo. S. Messa prevista anche alle 19.00 e alle 22.00 è in programma il Coros Mediterraneo con musiche, canti e balli della tradizione popolare. Infine il tutto si conclude con lo splendido spettacolo dei fuochi pirotecnici curati dalla ditta Di Muoio di Vatolla in programma alle 24.00. La processione sarà accompagnata dal complesso bandistico “Santa Lucia Cilento” e le luminarie saranno allestite dalla ditta Orlando di Monteforte Cilento.

REDAZIONE

Agropoli, festeggiamenti in onore della Madonna di Costantinopoli: ricco il programma di eventi

 

37188177_10212740247883168_7737656112303833088_n
I festeggiamenti in onore della Madonna di Costantinopoli Protettrice dei pescatori sono tra i più sentiti nella città di Agropoli. Anche quest’anno ricco il programma delle celebrazioni. Domani Mercoledì 18 Luglio è previsto il Rosario e la S.Messa animata dai Catechisti e dai ragazzi. A seguire il 19 Luglio si terrà alle ore 21.00 il Dialogo sulla santità secondo Papa Francesco. Il giorno 21 è in programma l’Adorazione Comunitaria alle 21.00. Invece il 23 Luglio Vigilia della festa alle ore 19.15 si terrà la processione con il quadro verso il porto, S. Messa e benedizione del mare. Alle 23.00 invece ci sarà l’antica e solenne preghiera dell’akathistos. Martedì 24 Luglio giorno della festa si terranno le S. Messe alle 6.30, 7.30 e 8.30. A seguire il S.Rosario e la S.Messa con supplica alla Madonna di Costantinopoli rispettivamente alle 10.00 e 10.30. Alle 17.30 il S.Rosario e alle 18.00 la S.Messa. Dopodichè seguirà la processione con la venerata effige della Madonna di Costantinopoli e l’imbarco e processione via mare. Al rientro la preghiera per le genti di mare dinanzi la sede della capitaneria di porto. Per quanto riguarda il programma delle manifestazioni invece Venerdì 20 Luglio alle 20.30 si terrà l’accensione delle luminarie. Sabato 21 Luglio si esibiranno alle 21.30 i Parecanò presso la banchina vecchia del porto di Agropoli. Il giorno seguente 22 Luglio sarà la volta dei Donnaluna in concerto alle 21.30 sempre al porto turistico. L’arrivo della Grande Banda del Cilento “Città di Agropoli” è prevista invece per Lunedì 23 Luglio alle 17.00. A seguire alle 21.30 Gran Galà di musica sotto gli scaloni. Il giorno della festa 24 Luglio la Grande Bande del Cilento aprirà la giornata festiva alle 8.30. A seguire Matinè musicale alle 11.30 in piazzetta della Mercanzia. E infine alle 24.00 presso il porto turistico della città si terrà lo splendido spettacolo dei fuochi pirotecnici a mare.

REDAZIONE

Laureana C.to, tutto pronto per i solenni festeggiamenti in onore di Maria Ss.ma dell’Acquasanta

32650035_10215702686981477_8820745653450702848_n
Programma ricco di eventi nel piccolo borgo di Laureana Cilento per i solenni festeggiamenti in onore di Maria Ss.ma dell’Acquasanta che si celebra il 22 Maggio. Si parte Sabato 19 e Domenica 20 Maggio con la la Celebrazione dell’Eucaristia alle ore 18.00. Anche Lunedì 21 Maggio è prevista sempre alle ore 18.00 la Celebrazione dell’Eucaristia animata dalla Parrocchia e dalla Confraternita di S.Maria a Mare accompagnate dal parroco don Roberto Guida. A seguire processione eucaristica e benedizione dei campi. Martedì 22 Maggio invece giorno della festa è prevista la Celebrazione dell’Eucaristia alle ore 8.00. A seguire si terrà alle ore 10.00 la Celebrazione Solenne dell’Eucaristia dopodichè la processione per le vie della contrada. La Santa Messa delle ore 10.00 sarà trasmessa in diretta su Cilento Channel canale 636 del digitale terrestre. Ore 17.30 invece Celebrazione dell’Eucaristia animata dal coro di San Valeriano – Agropoli. Per finire alle ore 19.30 è prevista la Celebrazione dell’Eucaristia, rito dell’offerta dell’incenso e chiusura della giornata. La Santa Messa delle ore 19.30 sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della parrocchia. Inoltre per l’occasione alle ore 17.00 e alle ore 18.40 sono previsti gli spettacoli degli Sbandieratori e Musici Feudi del Cilento e del Vallo di Diano. Le celebrazioni si svolgeranno presso la Parrocchia Santa Maria del Paradiso del comune di Laureana Cilento.

REDAZIONE

Castellabate, 3 Febbraio festeggiamenti in onore di San Costabile Gentilcore

 

27018084_10211508496730159_1414021280_o (1)
Anche quest’anno si rinnovano i festeggiamenti in onore di San Costabile Gentilcore fondatore e patrono del comune di Castellabate. Le celebrazioni sono previste per il giorno 3 Febbraio 2018. Si inizia alle ore 8.30 quando è prevista la partenza da Castellabate della statua di San Costabile accompagnata dal suono delle campane della Basilica. Gli autobus si ritroveranno al Bivio San Pietro per viaggiare insieme dietro il furgone che trasporterà il sacro Busto. Alle ore 10.30 invece ci sarà l’arrivo alla Badia di Cava. Gli autobus si fermeranno al parcheggio prima della Statua di Papa Urbano per formare il corteo e arrivare in processione verso la Cattedrale accolti da Padre Abate e dai Monaci Benedettini. In caso di avverse condizioni meteo la Statua arriverà direttamente in Cattedrale alla Badia di Cava e al ritorno a Castellabate direttamente nella Basilica. A seguire alle ore 11.00 si terrà la Messa Solenne officiata da Don Michele Petruzzelli Abate OSB. La visita guidata ai Tesori della Badia è prevista alle 12.00. Alle ore 13.00 invece pausa pranzo con sacco nelle Sale Refettorio. Dopodichè alle ore 14.30 ci sarà la Preghiera sulla Tomba di San Costabile e Partenza per Castellabate. Per finire alle ore 16.30 è previsto l’Arrivo al Bivio Terrate per poi arrivare in processione con il Santo della Basilica. Il tutto si concluderà con l’Intronizzazione del Santo.

REDAZIONE

Cicerale, festeggiamenti per Giulio Ruggiero che ha spento ben 100 candeline

CICERALE 100 ANNI NONNINO
Il Cilento si riconferma ancora una volta terra di centenari. Questa volta a spegnere ben 100 candeline è stato Giulio Ruggiero nato a Cicerale il 3 Ottobre 1917. Fino al 1960 Giulio ha svolto il lavoro di agricoltore. Il nonnino coltivava anche la sua passione per la musica come componente della Banda Musicale Città di Cicerale all’interno della quale suonava il tamburo. Successivamente,stesso nel 1960 si trasferì a Battipaglia, in Via Cesare Battisti, dove tutt’ora abita e da allora iniziò a svolgere il lavoro di muratore. Nel 1998 rimane vedovo della moglie Rosa. Dal loro Matrimonio nasce il figlio Augusto. Giulio ha due nipoti, Giulio e Rossella e 5 pronipoti: Francesca Pia, Augusto, Annachiara, Alessia e Diego. E’ il nipote Giulio a prendersi cura del nonno fin da ragazzo, con particolare attenzione alla sua alimentazione.Così lo scorso 4 Ottobre il nonnino ha festeggiato i suoi 100 anni con amici, parenti e diversi concittadini. Ad allietare la serata la banda musicale dopodichè Giulio ha dato qualche rullata al tamburo in onore dei vecchi tempi.Presente per l’occasione anche il primo cittadino del comune di Cicerale Francesco Carpinelli che ha consegnato una targa al nonnino a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza. Le riprese dei festeggiamenti sono state realizzate da Ettore Malandrino.

REDAZIONE