Agropoli, corse folli sul lungomare: ancora un incidente stradale in via Risorgimento 

 

INCIDENTE 1

Ancora una folle corsa sul lungomare San Marco di Agropoli più volte scenario di incidenti stradali verificatisi nel corso degli ultimi tempi proprio a causa dell’alta velocità sostenuta da automobilisti inconscienti. Questa volta ad essere coinvolte in via Risorgimento due auto, una smart e una punto che durante una corsa elevatissima si sono scontrate. Tre i feriti ma fortunatamente non gravi. Ingenti i danni invece riportati dalle due autovetture. Sul posto sono giunti tempestivamente le ambulanze del 118 e i carabinieri della locale stazione diretti dal capitano Francesco Mannna. Purtoppo quella di via Risorgimento è una delle strade della città più volte teatro di folli corse dove spesso capita che le auto o i mezzi a due ruote corrano ad alta velocità mettendo a rischio anche i pedoni, considerato che si tratta di una zona con alta affluenza di persone soprattutto durante il periodo estivo e nei week-end. Si tratta ormai di un fenomeno che va avanti da un pò di tempo e che sta suscitando malcontento e preoccupazione da parte della comunità. Ma intanto da Palazzo di Città si ipotizza la possibilità di installare lungo l’arteria cittadina in questione dei dossi artificiali simili a quelli piazzati di recente in via Linora lungo la strada che da Agropoli porta a Capaccio Paestum. Si tratta di strumenti progettati per rallentare la velocità dei veicoli nei centri abitati, impedendo di fatto così alle auto di correre ad alta velocità, costringendo i mezzi a rallentare in prossimità degli stessi. In questo modo si potrebbe contrastare un fenomeno che sempre più rischia di mettere a repentaglio la pubblica incolumità.

REDAZIONE

Agropoli, lavori sul lungomare,Coppola:”questo il periodo idoneo per eseguire gli interventi”

lavori lungomare Agropoli.jpg

Sulla spiaggia del lungomare S. Marco di Agropoli sono in corso, da alcune settimane, i lavori finalizzati alla protezione del litorale dai fenomeni di erosione costiera e dai rischi ad essi connessi – terzo lotto, e a breve partiranno gli interventi del secondo lotto, che interesseranno, in particolare, il tratto antistante piazza Gallo. Tali operazioni e le relative due ordinanze di interdizione delle aree di lavoro, hanno suscitato rimostranze da parte dell’Associazione Operatori turistici di Agropoli. Questi i chiarimenti sulla vicenda da parte del vicesindaco, nonché candidato sindaco di Agropoli, Adamo Coppola: «non ci sono altri periodi dell’anno nei quali le operazioni, ora in corso sul nostro litorale, possono essere eseguiti. Ricordiamo che i lavori in questione consistono in una manutenzione della barriera soffolta esistente, lungo tutta la lunghezza dello spazio acqueo antistante l’arenile e nel ripascimento dell’intero tratto di spiaggia, di 1,6 km, caricando la sabbia utile subito dietro la barriera. Operare in mesi diversi da maggio e giugno significa fare i conti con mareggiate e maree che renderebbero difficoltose le operazioni in mare, per il pontone della ditta esecutrice, e vano il ripascimento». «I benefici dell’intervento sono sotto gli occhi di tutti – evidenzia Coppola – la spiaggia è raddoppiata rispetto al passato e questo stato di cose costituirà un beneficio, a lungo termine, non solo per residenti e turisti, ma anche per gli operatori turistici». Per quanto riguarda le ordinanze di chiusura, rese necessarie per permettere lo svolgimento dei lavori, precisa: «molti tratti di spiaggia, già interessati dalle operazioni, sono tornati disponibili all’utilizzo da parte dell’utenza». «Sarà impegno dell’Amministrazione comunale – conclude – far tornare fruibili anche i restanti, man mano che i lavori saranno completati».

C.S.

Agropoli, concorso di idee per il progetto di riqualificazione del lungomare di San Marco

 

to-the-left-of-hotel.jpg
L’amministrazione comunale della città di Agropoli sta perseguendo un programma di riqualificazione e rilancio dell’assetto urbano finalizzato a risolvere problemi strutturali e funzionali e a rinnovare il decoro e l’immagine urbana, attraverso interventi di elevata qualità formale. Tra gli ambiti urbani che necessitano di un intervento di riqualificazione e valorizzazione rientra anche l’area del lungomare di San Marco. Tale progetto nasce dall’esigenza di recuperare tale spazio allo scopo sociale ed aggregativo aumentando il confort e la godibilità pedonale e nel contempo rinnovandone l’immagine urbana attraverso un progetto complessivo ed unitario. Per la realizzazione di tale intervento di particolare complessità e di rilevanza architettonica e ambientale è richiesto l’apporto di una pluralità di competenze. Per tali ragioni si è ritenuto opportuno di pervenire all’idea progettuale attraverso la promozione di un concorso di idee consentendo all’Amministrazione comunale di ottenere una valutazione comparata di una pluralità di soluzioni. Inoltre si è ritenuto necessario fornire apposito atto di indirizzo all’UTC – Area Assetto ed utilizzazione del Territorio affinché predisponga un bando per l’indizione di un concorso di idee, finalizzato alla riqualificazione urbanistica, architettonica e ambientale del lungomare di San Marco.

AGROPOLI: SCONTRO SUL LUNGOMARE S.MARCO, C’E’ UN FERITO

ambulanza_notte

Incidente sul Lungomare San Marco di Agropoli nel pomeriggio di ieri. Di fatto, intorno alle 18, uno scooter e un’auto si sono scontrate per cause ancora incerte e dunque in via di accertamento, che saranno ben presto appurate. Ad avere la peggio è stato un operaio a bordo di uno scooter, il quale è stato centrato e travolto in pieno dalla vettura. Il giovane, infatti, ha subito alcune fratture e diverse escoriazioni. Per fortuna, però, le sue condizioni non sono così gravi da come si poteva presupporre dal forte impatto. Il conducente dell’auto si è fermato e ha prestato subito soccorso al malcapitato. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Agropoli e un’ambulanza dell’Humanitas inviata dalla centrale operativa del 118 che ha accompagnato il ferito all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Sul caso indagano i carabinieri della locale compagnia. Subito dopo il sinistro una folla di curiosi si è riversata sul luogo dell’incidente.

C.S.

AGROPOLI – VANDALI SUL LUNGOMARE SAN MARCO RUBANO E DANNEGGIANO PIANTE ORNAMENTALI

DSC_0148 DSC_0149 DSC_0150 DSC_0154
Atti di vandalismo sul Lungomare San Marco di Agropoli, dove nella notte di domenica ignoti hanno estirpato delle piante ornamentali dalle fioriere, posizionate solo da pochi giorni. Alcune sono state rubate e portate via, altre sono state ritrovate sulla spiaggia sottostante. A denunciarlo il sindaco di Agropoli Franco Alfieri che sporgerà formale querela per danneggiamento e furto.

«E’ un episodio che mortifica l’impegno ed il lavoro quotidiano messo in campo dall’amministrazione comunale per rendere Agropoli più bella, gradevole ed accogliente – dice il primo cittadino agropolese – Gli autori del gesto sono sicuramente dei delinquenti che non hanno a cuore la nostra città e verso i quali spero non ci sia alcuna pietà. Invito tutti i cittadini alla collaborazione e a segnalare tempestivamente in futuro tali gesti, per salvaguardare il patrimonio pubblico da episodi di deturpazione e vandalismoa volta individuati siai siano ti siano punti quenti
anno a cuore gliente – dice il primo cittadino agopolese le sulla spiaggia».