Trasporti, dal 28 Giugno partirà il Metrò del Mare. Il Frecciarossa torna il 15 Giugno

IMG-20180521-WA0003metrocc80-del-mare
A partire dal 28 Giugno e per i prossimi quattro anni saranno attivi i collegamenti via mare tra il Cilento, la Costiera Amalfitana, Capri e Salerno consentendo così ai turisti di spostarsi facilmente da una parte all’altra della Regione Campania. Nei giorni scorsi infatti è stato pubblicato il bando di gara per un importo di circa 3 milioni di euro. Il bando è stato diviso in due lotti: il primo riguarda la linea Cilento ed il secondo la linea Vesuviana Flegrea. Le linee attive saranno quattro: la linea 1 Salerno- Costa del Cilento sarà attiva il Sabato e la Domenica e collegherà i porti di Agropoli, Acciaroli, Casal Velino, San Marco di Castellabate, Palinuro, Pisciotta e Camerota con Salerno; la linea 2 Cilento-Costa d’Amalfi invece metterà in collegamento dal Lunedì al Venerdì i porti di Agropoli e San Marco di Castellabate con Salerno, Positano e Amalfi. Infine la terza ed ultima linea Sapri-Capri-Napoli contempla due opzioni: la prima prevede dal Martedì al Giovedì un collegamento tra Agropoli, Camerota, Sapri, Casal Velino e Pisciotta con Capri e Napoli, mentre la seconda collegherà nei giorni di Lunedì e Venerdì Agropoli, Palinuro, Sapri, San Marco di Castellabate e Acciaroli con Capri e Napoli. Per quanto riguarda le tariffe quest’ultime oscilleranno tra i 3,50 euro e i 16,20 euro. Su tutte le linee non pagheranno i bambini fino a 3 anni e fino ai 12 anni si pagherà la tariffa fissa di 3 euro. Il servizio di mobilità che consentirà dunque di collegare il Cilento con le principali mete turistiche del Salernitano e Napoletano resterà attivo fino al 31 Agosto 2017. Lo scorso anno grazie al Metrò del Mare si registrarono numerose presenze. Per il Cilento in particolare fù la città di Agropoli a raggiungere il numero più alto di visitatori, seguito dal porto di San Marco di Castellabate e quello di Casal Velino. Inoltre dal prossimo 15 Giugno torna anche quest’anno nel Cilento il Frecciarossa. Il treno ad alta velocità che partirà da Milano, effettuerà nei week-end le fermate di Agropoli-Castellabate, Vallo della Lucania, Centola-Palinuro-Marina di Camerota e Sapri.

REDAZIONE

Annunci

AGROPOLI – PARTIRA’ A GIUGNO IL PROGETTO “UNIAMO LE DUE COSTE”

navi_da_crociera_porto_di_agropoli

“Uniamo le due costiere” è il nome del progetto in partenza dal prossimo mese di Giugno, presso il porto turistico di Agropoli. Il programma prevede imbarcazioni veloci e confortevoli che consentiranno ai cittadini e ai turisti in visita nella cittadina Agropolese di raggiungere velocemente e senza stress le più belle località della costiera Amalfitana, apprezzandone l’impareggiabile panorama. Quest’anno, dunque, la metropolitana del mare è assicurata . A garantirlo è il sindaco Franco Alfieri e l’assessore al demanio marittimo Massimo La Porta . << Stiamo per chiudere un bellissimo progetto – dichiara l’assessore – l’accordo con la compagnia Travelmar, prevede per la stagione estiva il supporto di un armatore privato, con esso sarà garantito il trasporto via mare dei turisti e cittadini che vogliono visitare il Cilento e la costiera Amalfitana >>. Con la viabilità al collasso Agropoli non poteva anche quest’anno rinunciare ad un servizio indispensabile << Abbiamo sofferto per qualche anno la mancanza di questo mezzo di trasporto marittimo per una serie di problemi legati a responsabilità di natura economica della regione – commenta il primo cittadino Franco alfieri – ma quest’anno, scottati dalle esperienze passate, abbiamo deciso di non aspettare . Con mezzi idonei, – conclude Alfieri – riusciremo anche a superare il problema della Posidonia oceanica, altro elemento che gli altri anni ci ha penalizzati >>.

RAFFAELLA GIACCIO