Agropoli, al via la pulizia dei valloni ad Agropoli

 

pulizia valloni foto
Hanno preso il via da alcuni giorni gli interventi di manutenzione per la pulizia dei valloni, tombini e caditoie nel territorio del Comune di Agropoli. Le operazioni sono funzionali a prevenire, con l’approssimarsi della stagione autunnale, eventuali problematiche dovute alle piogge. Gli interventi stanno interessando anche il fiume Testene, che viene tenuto costantemente monitorato. «Si tratta – spiegano il sindaco Adamo Coppola e l’assessore alla manutenzione Eugenio Benevento – di azioni che mettiamo in campo ogni anno al fine di evitare problemi legati alle piogge intense. Le operazioni andranno avanti nei prossimi giorni fino a coprire l’intero territorio comunale».

C.S.

Roccadaspide, ordinanza per la pulizia dei terreni vicini alle strade

roccadaspide
In vista della ormai vicina estate che è anche la stagione durante la quale si verifica il maggior numero di incendi, l’amministrazione comunale di Roccadaspide con un’apposita ordinanza del Sindaco, impone ai proprietari di terreni che affacciano sulle strade comunali, provinciali e statali di provvedere alla pulizia da materiale vegetale o da qualche altro tipo di materiale che possa favorire l’insorgere di incendi.I proprietari devono dunque provvedere alla pulizia dei terreni a partire dalla sede stradale e per 50 metri. L’ordinanza vieta fino al prossimo 30 settembre di accendere fuochi, bruciare stoppie o rifiuti, e buttare mozziconi di sigarette. Spesso anche sul territorio di Roccadaspide si sono verificati degli incendi che sono conseguenza dell’andamento climatico, dell’accumulo di vegetazione nel sottobosco, nelle scarpate e sul ciglio della strada, ma che sono anche frutto dell’accensione di fuochi in tempi e luoghi inopportuni. Da qui la decisione del sindaco, finalizzato alla salvaguardia dell’ambiente e dell’incolumità dei cittadini. Chi non rispetterà l’ordinanza rischia una multa da 51 a 516 euro.

C.S.

Agropoli, al via l’iniziativa #aMareAgropoli per la pulizia di tutte le spiagge

_amareagropoli.jpg
Si terrà martedì 11 Aprile ad Agropoli l’iniziativa #aMareAgropoli, promossa ed organizzata dall’ Associazione Operatori Turistici Agropolesi in collaborazione con la Pro Loco SviluppAgropoli e finalizzata alla pulizia di tutte le spiagge del litorale del comune cilentano.
L’obiettivo principale è in realtà la volontà di lanciare un messaggio importante a tutti gli agropolesi ovvero quello inerente la necessità che in un comune a vocazione turistica tutti i cittadini dovrebbero collaborare alla pulizia in generale e in particolare a quella dei litorali e fondali del porto turistico da alghe e rifiuti spiaggiati. Questo andrebbe fatto già da ora, a partire dagli inizi della primavera, così da presentare l’intero territorio – strade, spiagge e mare – nella pienezza del suo splendore ai turisti che con i primi caldi raggiungeranno le nostre coste. Per tale ragione la data prescelta non è stata casuale ma conseguente all’individuata opportunità di preparare Agropoli al meraviglioso e atteso assalto turistico pasquale anche con spiagge pulite e ospitali.
Visto che si parla tanto e spesso di amore per il proprio territorio e per Agropoli, quale occasione migliore per provare a tutti la misura di tale sentimento dando un contributo concreto alla sua pulizia e accoglienza? Come? Semplicemente partecipando e dando una mano ai tanti volontari che già hanno aderito all’iniziativa.
La partenza è prevista alle ore 9 e le operazioni termineranno intorno alle 12. Si formeranno sei squadre: una per Trentova, una per San Francesco, una per i fondali del porto turistico, tre per il lungomare S.Marco. Ai volontari sarà data una fascetta azzurra da mettere al braccio per caratterizzare i gruppi. Chiunque potrà intervenire come libero cittadino, anche se non associato, comunicandolo tramite email all’indirizzo info@operatorituristiciagropoli.it, tramite la pagina facebook Operatori Turistici Agropoli o direttamente scegliendo di partecipare all’evento creato su Facebook.
-“Teniamo a far diventare Agropoli un vero gioiello, a far si che i turisti aumentino di anno in anno, che tornino con piacere e che parlino di noi per narrare le positività riscontrate, l’impegno profuso da tutta la città e la cura e passione con cui lo facciamo. Per far ciò bisogna adoperarsi su diversi fronti e sicuramente l’impegno di ogni cittadino è quello che da i frutti migliori”.- Queste le parole del presidente dell’Associazione Operatori Turistici Agropolesi Emanuel Ruocco, che orgoglioso delle belle collaborazioni avviate sul territorio conclude dicendo:-“Non aspettiamoci le cose sempre dagli altri: nelle vere e grandi storie d’amore conta più l’amore che si dona di quello che si riceve e allora diamone tanto al nostro comune”.

C.S.