Solidarietà, 12 orti in Africa grazie all’ex sindaco pescatore Angelo Vassallo 

 

SOLIDARIETA 12 ORTI IN AFRICA GRAZIE A VASSALLO
Dodici orti in Africa grazie all’ex sindaco pescatore del comune di Pollica Angelo Vassallo. Ad annunciarlo è stato il figlio Antonio:”nell’occasione dell’ultimo saluto a papà chiedemmo di non comprare fiori e di destinare quei soldi ad una raccolta fondi che doveva essere destinata a chi ne aveva bisogno – spiega – grazie a tanti amici riuscimmo a raccogliere 11.000 euro che li destinammo per la realizzazione di 12 orti in Africa, un progetto di Slow Food che da diversi anni porta avanti in modo meraviglioso”. Così oggi grazie a quei fondi dei bambini africani hanno la possibilità di mangiare prodotti tradizionali dagli orti di Angelo Vassallo. Il figlio Antonio esprime grande apprezzamento per il fatto che a distanza di anni dalla scomparsa del padre, le sue idee e i suoi insegnamenti continuano ancora ad essere vivi. La Fondazione Slow Food è un organismo operativo per la tutela della biodiversità alimentare in tutto il mondo. I progetti della Fondazione sono quindi strumenti fondamentali per promuovere un modello di agricoltura basato sulla biodiversità locale, sul rispetto del territorio e della cultura locale. Tra questi la realizzazione di 10.000 orti nelle scuole e nelle comunità africane che sono progettati, realizzati e gestiti stesso dalle comunità del posto. Circa un terzo degli orti sono scolastici, aule all’aria aperta con un’importante funzione educativa, che, dove esiste, forniscono verdura fresca alla mensa. Gli altri sono comunitari e i prodotti sono usati innanzitutto per migliorare l’apporto nutritivo nella dieta quotidiana, mentre l’eccedenza è venduta e diventa fonte di integrazione del reddito.

REDAZIONE

Annunci

Roma, l’ass. Longobardi & Luca’s insieme per donare un sorriso ai bambini dell’ospedale “Bambin Gesù” 


Per il secondo anno consecutivo i componenti dell’associazione Longobardi & Luca’s Horses Team di Angri hanno compiuto un bellissimo gesto di solidarietà e di amore. Infatti i Cavalieri Longobardi della medesima associazione, in occasione delle festività natalizie, si sono recati presso l’opedale pediatrico “Bambin Gesù Palidoro” a Roma per regalare un sorriso ai bambini della struttura. Immensa la gioia e lo stupore dei bambini nel vedere arrivare Babbo Natale che insieme alla Befana e ad alcuni elfi hanno distribuito tantissimi doni ai piccoli. Anche lo scorso anno i componenti dell’associazione sono partiti da Baronissi muniti di slitta e mulo per giungere in serata a Tolentino in provincia di Macerata nelle Marche dove ad attenderli c’erano i bambini del centro Italia colpiti dal terremoto dello scorso anno. Grazie all’aiuto di persone, associazioni e commercianti furono preparate 200 calze consegnate in tre località diverse di Tolentino. L’iniziativa promossa dall’Associazione Longobardi e Luca’s Horses Team capitanata da Domenico Longobardi e Gianni Pierri, ha visto la collaborazione dei soci Mario Gargano, Marco Longobardi, Rita Gargano, Riccardo Iannone, Vincenzo Giordano e Paolo Pecoraro.I Cavalieri Longobardi Horses Team Associazione Sportiva Dilettantistica si trova a Angri ed è affiliata all’ OPES Organizzazione per l’Educazione allo Sport.

REDAZIONE

Agropoli, corsa alla solidarietà per la manutenzione della parrocchia di Padre Giacomo Selvi

newsimg30820110923223630.jpg

E’ partita ad Agropoli un raccolta fondi per la manutenzione esterna della parrocchia Sacro Cuore di Agropoli la stessa che fu realizzata per volere di Padre Giacomo Selvi insieme all’oratorio. Tant’è che fu lo stesso padre francescano a posare la prima pietra grazie anche alle offerte dei tanti cittadini agropolesi che all’epoca sposarono questa nobile iniziativa. Da allora iniziò la costruzione della struttura che sarebbe poi diventata centro di diverse attività. Così in vista del trentennale dalla morte di Padre Giacomo che ricorre il prossimo 27 Settembre un giovane del posto Marco Funicello ha pensato di dedicare volontariamente il proprio tempo alla manutenzione della Chiesa dedicandosi a diversi lavori come pitturazione di mura, ringhiere, panchine, rifacimento intonaco dove rovinato. Inoltre con il consenso di don Nicola Griffo ha lanciato un appello invitando tutti coloro che desiderano ad offrire il proprio contributo in memoria di Padre Giacomo che era amato e stimato da tutti. Ancora oggi il suo ricordo vive nel cuore di tantissimi agropolesi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo o di incontrarlo. Il frate era noto a tutti per la sua grande umiltà e volontà di diffondere la parola di Dio nella città a piedi o persino in bicicletta. Tutti sono invitati a partecipare a questa nobile corsa alla solidarietà. Chi vuole può offrire le proprie donazioni recandosi presso la sede della parrocchia a Don Nicola Griffo oppure è anche libero di dare una mano e aiutare Marco con i lavori manuali. Aiutiamo tutti insieme a ridonare lo splendore alla chiesa di Padre Giacomo per poterla apprezzare proprio come all’epoca la ammirava il padre francescano. Se allora fu possibile anche grazie ai tanti cittadini agropolesi costruire la parrocchia, oggi possiamo unirci ancora una volta.

REDAZIONE

Cilento, anche quest’anno la città di Agropoli sostiene l’iniziativa di solidarietà “La vacanza del sorriso”

13489764443_03bebc26cd_o.jpg

La città di Agropoli ha intenzione di aderire anche per quest’anno all’iniziativa “La vacanza del sorriso”. L’evento, organizzato dall’Associazione “Cilento Verde Blu” con sede in Montecorice grazie alla collaborazione ed il contributo di centinaia di partner sostenitori e migliaia di volontari , è finalizzato ad ospitare nel Cilento, per una vacanza gratuita, bambini e ragazzi oncoematologici, provenienti dagli ospedali più importanti d’Italia, con lo scopo di contribuire al loro percorso di cura. L’Amministrazione comunale di Agropoli ha intenzione di sostenere la manifestazione di solidarietà con un contributo economico per le spese pari a € 1500,00 da imputare sul capitolo di Bilancio 1275. Si tratta di un’iniziativa che l’amministrazione in passato ha già sostenuto. L’Associazione Cilento Verde Blu persegue, esclusivamente, finalità di solidarietà sociale nel campo delle attività di assistenza sociale e socio-sanitaria, assistenza sanitaria, della tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente, e della promozione, valorizzazione e conservazione delle cose di interesse artistico e storico, della promozione della cultura e dell’arte, della tutela dei diritti civili.

REDAZIONE

Regione, visite guidate gratuite in Campania con raccolta fondi per gli orfani di Amatrice

 

visita-guidata-in-spagnolo.jpg

Si rinnova l’appuntamento con le visite guidate gratuite in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica edizione 2017 nei giorni 17-21 febbraio. Numerose anche quest’anno, variegate ed accattivanti, le visite proposte dalle guide turistiche abilitate della regione Campania, sotto l’egida della World Federation of Tourist Guide Associations che detta le linee guida raccolte ogni anno dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche.Per l’edizione 2017 il fine ultimo non è soltanto la promozione e valorizzazione del territorio e della professione della guida turistica ma anche la solidarietà. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza per gli orfani delle vittime del terremoto di Amatrice e per la ricostruzione di alcuni beni di interesse culturale quali la sede museale di Pievebovigliana in provincia di Macerata e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Caso in provincia di Perugia.Un’occasione per conoscere, approfondire, scoprire la regione Campania con professionisti del settore e aiutare le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma. Le visite guidate si svolgeranno sull’intero territorio regionale, con idee ed itinerari accattivanti che verranno presentati al pubblico durante la conferenza stampa al Museo Archeologico Nazionale di Napoli il 13 febbraio alle ore 12.Le info sono reperibili sulla pagina facebook Giornata Internazionale della Guida Turistica dove sono pubblicate le locandine di tutti i tour proposti con le informazioni fondamentali per prenotare la visita.

REDAZIONE

Castellabate, questa sera prevista una tombolata di beneficenza

tombolata.jpg
E’ in programma queste sera alle ore 20.00 presso il ristorante “Hotel Maria” sito in frazione Lago a Castellabate una Tombolata di Beneficenza. L’evento è organizzato dalla Parrocchia S. Antonio al Lago e dall’Oasi Mariana. Il ricavato della serata sarà devoluto all’Oasi Mariana per il pagamento delle spese viaggio per Lourdes di un un ammalato e alla parrocchia S. Antonio al Lago per il rifacimento del tetto della chiesa dell’Immacolata. Chiunque è invitato a contribuire con un piccolo gesto di solidarietà.

REDAZIONE

CAPACCIO, “Diamo un calcio al disagio”, iniziativa di solidarietà per l’acquisto di attrezzature sportive per le scuole

attrezzature_sportive_d0

Diamo un calcio al disagio” è il titolo dell’iniziativa organizzata dalla Fox Paestum in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Capaccio retto da Franco Sica. L’iniziativa verrà presentata mercoledì 28 ottobre, alle 20.30, presso la Sala Erica in Piazza Santini a Capaccio Scalo. Nell’ambito della serata verrà proiettato il cortometraggio dal titolo Foodball, che si è aggiudicato il primo posto al Festival Cinecibo. Ma sarà soprattutto l’occasione per la presentazione del progetto “Diamo un calcio al disagio” che ha l’obiettivo di aiutare le scuole nell’acquisto di attrezzature sportive.

«Purtroppo la carenza di attrezzature sportive nelle nostre scuole è nota a tutti. – afferma l’assessore allo Sport Franco Sica – Per cui ho dato subito il mio sostegno all’iniziativa proposta dalla Fox Paestum. Con il contributo di tutti potremo offrire agli allievi delle nostre scuole quelle attrezzature che oggi mancano e che sono necessarie per le attività sportive. Per questo invito le persone a partecipare all’iniziativa in programma mercoledì per conoscere più da vicino il progetto».

C.S.